Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Licenziamenti in vista per il team di PlayStation All-Stars Battle Royale

Sony cala la scure su Superbot Entertainment.

Inizialmente la notizia ha cominciato a circolare in via ufficiosa, ma stanotte Sony ha confermato ufficialmente che lo studio Superbot Entertainment, sviluppatore di PlayStation All-Stars Battle Royale, ha subito alcuni licenziamenti.

Ecco cosa ha riferito il portavoce Sony:

"SCEA può confermare che Superbot Entertainment ha avuto oggi una riduzione della propria forza lavoro. Lo studio e SCEA rimangono focalizzati nel supportare PlayStation All-Stars Battle Royale, ciò include lo sviluppo dei prossimi DLC, che arriveranno nei prossimi mesi. Il primo gruppo di personaggi aggiuntivi (che comprenderà Kat da Gravity Rush e Emmett Graves da Starhawk) sarà disponibile per il download dal 12 febbraio, e sarà gratuito per le prime due settimane. Vi forniremo presto gli aggiornamenti sui prossimi contenuti in arrivo."

Non si sa ancora quante persone siano state interessate dal provvedimento di Sony, tuttavia, Mike Birkhead di Insomniac sostiene in tweet che siano "circa 20".

A proposito dell'autore

Avatar di Lorenzo Fantoni

Lorenzo Fantoni

Contributor

Dentro un rugbista di 110kg dedito agli stravizi, batte il cuore di nerd vecchio stampo con lo sguardo perennemente abbronzato da uno schermo, anche d'estate.

Commenti

More News

Ultimi Articoli