Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Tekken 7, Soulcalibur VI, Pac-Man 99: il producer Motohiro Okubo lascia Bandai Namco

Motohiro Okubo lascia la compagnia per un'altra non ancora specificata.

Il calciomercato sta per chiudersi ma quello dedicato a sviluppatori, designer e director è sempre in fermento. Quello di oggi è un addio molto importante perché a lasciare Bandai Namco dopo 25 anni è Motohiro Okubo, impegnato in titoli di successo come Tekken 7 e Soulcalibur IV. Evidentemente è il momento di cambiare, anche se non si sa ancora per dove.

Infatti Motohiro Okubo è diretto verso una compagnia situata a Shibuya ma probabilmente lo scopriremo molto presto. Nel frattempo ha deciso di salutare tutti con un breve messaggio:

"È passato un po' di tempo, ma lascerò Bandai Namco Entertainment il 31 agosto. Da domani lavorerò in una società di giochi situata a Shibuya [...] 25 anni fa, mi sono unito all'ex Namco e ho incontrato varie persone. Sono grato a tutte le persone che ho incontrato. Soprattutto attraverso Soulcalibur VI, ho ricevuto un enorme sostegno dai giocatori di tutto il mondo. Grazie mille. Vorrei mostrare i vari regali che ho ricevuto da tutti, ma sono troppi!

Fonte: Gematsu

Taggato come
A proposito dell'autore

Marcello Ribuffo

Contributor

Commenti