Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Il capolavoro indie To the Moon ha una data di uscita per Nintendo Switch

Il publisher X.D. Network e lo sviluppatore Freebird Games annunciano la data di uscita.

La versione Switch di To the Moon verrà lanciata tramite il Nintendo eShop il 16 gennaio 2020, come annunciato dal publisher X.D. Network e dallo sviluppatore Freebird Games.

Mentre To the Moon è stato originariamente sviluppato da Freebird Games in RPG Maker e pubblicato per PC nel novembre 2011, X.D. Network ha ricostruito il gioco in Unity e lo ha lanciato per iOS e Android nel maggio del 2017.

La versione di Switch si basa proprio su questa ricostruzione con Unity.

Ecco la descrizione ufficiale del gioco:

"La Dott.ssa Rosalene e il Dott. Watts svolgono un lavoro particolare: dare ai loro pazienti la possibilità di rivivere la propria vita dall'inizio...ma solo nella loro mente".

"A causa dell'irreversibilità dell'operazione, questa nuova vita diventerà l'ultima cosa che i pazienti ricorderanno prima di esalare il loro ultimo respiro".

"Per questo motivo, l'operazione viene eseguita solo su persone che si trovano sul letto di morte per permettergli di esaudire ciò che hanno sempre sognato e mai ottenuto".

"Questa particolare storia narra del tentativo di avverare il sogno di un uomo molto anziano, di nome Johnny. Ad ogni salto a ritroso nei suoi ricordi, nuovi frammenti del suo passato vengono rivelati. Quando i due medici ricomporranno il corso degli eventi di tutta una vita, dovranno cercare di capire il motivo per cui quell'uomo così fragile abbia scelto proprio quel desiderio lì. L'ultimo desiderio di Johnny è, ovviamente...andare sulla luna".

Che ne pensate di To the Moon?

Fonte: Gematsu.

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti