Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Una borsa di studio ai giocatori di League of Legends

Un progetto avviato dall'università americana Robert Morris.

Sembra che gli eSport stiano trovando riconoscimento al di fuori della cerchia degli appassionati, a giudicare da quanto organizzato da una università americana che, affianco ai programmi di baseball e football, ne propongono uno dedicato al MOBA League of Legends.

La Robert Morris University dell'Illinois, stando a quanto si legge sul sito ufficiale, offre quella che definisce "una sostanziosa borsa di studio" ai migliori giocatori del titolo di Riot Games che studiano nella loro università.

Secondo il direttore sportivo Kurt Melcher "La Robert Morris University è sempre stata in prima linea nel fornire diverse opportunità agli studenti con diversi interessi e abilità. League of Legends è un gioco competitivo e impegnativo, richiede un grande lavoro di squadre per avere successo".

E voi? Partecipereste a programmi simili, se diventassero disponibili nelle nostre università?

A proposito dell'autore

Avatar di Elio Cossu

Elio Cossu

Contributor

Morso da un C64 radioattivo in tenera età, si trasforma lentamente in un videogiocatore accanito e nerd di un certo livello. Lo si trova spesso a frugare tra i giochi indie alla ricerca di qualche perla nascosta.

Commenti