Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Valve assume il suo primo economista

Il prof. Yanis Varoufakis fornirà il suo know-how.

Valve ha annunciato quest'oggi di aver assunto il suo primo economista, il professor Yanis Varoufakis, responsabile della cattedra di Teorie Economiche all'Università di Atene.

Varoufakis si occuperà di studiare gli sbocchi delle economie virtuali di Steam e offrirà, in tal modo, una maggiore esperienza nel trattamento amministrativo della clientela.

"La mia intenzione qui, oltre al raccogliere tanti dati, esperimenti e calibrare i servizi offerti ai clienti in base a tali scoperte empiriche, è di andare un passo avanti; di forgiare la conoscenza narrativa ed empirica che può andare oltre la linea che separa l'economia reale da quelle digitali, e unire le lezioni dall'economia politica delle economie dei nostri giocatori e la struttura molto speciale e affascinante del management Valve", ha scritto il docente in un lungo post di presentazione sul blog Valve, dove scriverà ogni settimana per gli aggiornamenti del caso.

L'economista ha ammesso di non essere appassionato di videogiochi, ma al contrario è molto affascinato da come funzionano le economie digitali: in che modo, cara Valve, questo ci avvicinerà ad Half-Life 3?

A proposito dell'autore

Avatar di Paolo Sirio

Paolo Sirio

Contributor

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Commenti