Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

World of Warcraft e l'incredibile ricerca per l'oggetto più raro del gioco durata 4 anni!

Trovata l'ascia Pendulum of Doom.

La lunga ricerca di un giocatore di World of Warcraft è finalmente giunta al termine, poiché ha finalmente ottenuto la leggendaria arma Pendulum of Doom dopo quasi quattro anni.

Affrontare ripetutamente un dungeon o un boss per un oggetto in particolare non è una novità quando si parla di World of Warcraft, ma farlo per tre anni e mezzo è un livello di dedizione che non si vede così spesso.

Ma questo è proprio quello che ha fatto l'utente Reddit P0R0WL, secondo un recente post che descrive in dettaglio il suo viaggio per ottenere l'oggetto più raro non solo in WoW Classic, ma nello stesso World of Warcraft: The Pendulum of Doom.

Ci sono rari drop in WoW, e poi c'è The Pendulum of Doom che, nella migliore delle ipotesi, ha una probabilità dello 0,03% di "cadere" da alcuni mob d'élite diversi situati nel dungeon di Uldaman.

P0R0WL ha iniziato la sua ricerca nella versione al dettaglio del gioco, molto prima della versione Classic. Ma quando WoW Classic è uscito nel 2019, dopo centinaia di tentativi il giocatore è riuscito nell'impresa.

L'obiettivo generale ora è ottenere tutti e sette i cosiddetti oggetti "super rari" dal dungeon di Uldaman: il Digmaster 5000, il Jackhammer, lo Spaulders of a Lost Age, lo Shadowforge Bushmaster, il Miner's Hat of the Deep e il Papal Fez.

Fonte: Dexerto.

A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti