Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Zombie Studios chiude i battenti

Gli sviluppatori di Daylight hanno annunciato il loro ritiro.

Dopo vent'anni di attività e lo sviluppo di giochi come Blacklight: Retribution e il recente survival horror Daylight, entrambi per PS4 e PC, Zombie Studios ha annunciato ufficialmente che chiuderà i battenti.

"I proprietari di Zombie Studios si stanno ritirando e vorrebbero ringraziare i fan per tutti gli anni in cui ci hanno supportato", hanno dichiarato gli sviluppatori. "È stato meraviglioso lavorare con le varie tecnologie nel corso degli anni, sia hardware che software, crescendo con l'industria e con i nostri fan, e producendo giochi divertenti ma anche tecnologia proprietaria".

Come riporta Gematsu, i franchise della software house sono stati acquistati da Builder Box, un nuovo team che è formato anche da alcuni membri di Zombie Studios. L'online di Blacklight: Retribution, pertanto, continuerà a funzionare nonostante l'addio degli sviluppatori del gioco.

A proposito dell'autore
Avatar di Massimiliano Conteddu

Massimiliano Conteddu

Contributor

Nato nel 1981, si è fatto le ossa su un Amstrad CPC 464 per poi scoprire tutta la bellezza degli 8-bit con un possente SEGA Master System. Adoratore di Shigeru Miyamoto e delle sue creature, ama scrivere, leggere e ascoltare storie, soprattutto sul divano col joypad in mano.

Commenti