Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

WWE e Take-Two verso il divorzio? Avviati i colloqui con EA per il futuro della serie

I titoli WWE potrebbero passare a EA.

Sembra che la partnership tra WWE e Take-Two Interactive, la società madre di 2K Sports, potrebbe volgere al termine nel prossimo futuro, il che porterebbe la WWE a spostare i suoi videogiochi presso un altro publisher.

Mike Shaw ha riferito su Fightful Select che la WWE ha avuto discussioni preliminari con Electronic Arts per portare i suoi videogiochi al publisher.

Ciò avviene in un momento in cui WWE 2K22 è visto come un lancio "definitivo" per la serie considerando il disastroso WWE 2K20, che ha portato il publisher a prendersi un anno di pausa per ricostruire il capitolo successivo. L'ultimo contratto firmato tra le due parti risale al 2016. Fonti hanno indicato che era un accordo valido per sei anni (con un'opzione per estenderlo). Se il gioco dovesse vendere bene, potrebbe essere fatta un'estensione, ma se sarà visto come un fallimento, il passaggio a EA potrebbe diventare una possibilità maggiore.

Il report afferma che i colloqui tra WWE ed EA sono andati avanti per anni, anche prima dell'estensione dell'accordo del 2016, ma le due parti hanno iniziato a parlare di nuovo all'inizio del 2021. Questo è successo dopo la scarsa accoglienza a WWE 2K Battlegrounds.

"WWE ha mostrato molta frustrazione per l'accoglienza e la mancanza di successo dei giochi recenti", ha affermato una fonte. "Il mercato dei giochi è un importante punto di forza per loro e credono di essere rimasti indietro rispetto alla concorrenza".

La WWE internamente crede che i giochi debbano fornire più ragioni per giustificarne il costo e molti hanno ritenuto che i titoli WWE 2K non lo abbiano fatto. La sensazione è che a questi giochi siano state assegnate ingiustamente meno risorse rispetto ad altri titoli come NBA 2K. Secondo quanto riferito, la WWE ritiene che le vendite dei suoi giochi non siano alla pari con NBA 2K a causa del taglio delle risorse di 2K verso lo sviluppo. Da WWE 2K15, il budget stanziato per lo sviluppo del gioco è diminuito anno dopo anno.

Se EA raggiungerà un accordo con la WWE, il primo gioco realizzato in collaborazione tra le due compagnie potrebbe farsi attendere qualche anno.

Fonte: Wrestlingnews.

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti