Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Xbox conferma 'l'intenzione di onorare gli accordi esistenti di Activision e il desiderio di mantenere Call of Duty su PlayStation'

Activision Blizzard esclusiva Xbox? Parla Phil Spencer.

Dopo il recente annuncio di Microsoft dell'imminente acquisizione di Activision Blizzard, sono state poste frequentemente domande su come verrà gestita l'esclusività dei giochi una volta finalizzato l'accordo. Molti si sono chiesti se i futuri giochi di Call of Duty, ad esempio, usciranno esclusivamente su Xbox e PC, come tutti gli altri franchise Xbox first party.

Il boss di Xbox Phil Spencer ha fornito una dichiarazione per chiarire un po' la questione. Su Twitter, Spencer ha rivelato di aver avuto "buoni contatti" con i leader di Sony questa settimana, durante i quali ha confermato loro "l'intenzione di Microsoft di onorare tutti gli accordi esistenti" una volta acquisita Activision Blizzard, così come il "desiderio di Microsoft di mantenere Call of Duty su PlayStation".

"Sony è una parte importante del nostro settore e apprezziamo il nostro rapporto", ha concluso Spencer. È interessante notare che Sony ha anche affermato di recente che la società prevede che Microsoft "rispetterà gli accordi contrattuali e continuerà a garantire che i giochi Activision siano multipiattaforma".

La formulazione della dichiarazione di Spencer sarà ancora esaminata, ovviamente. Ad esempio, lo sparatutto battle royale free-to-play Call of Duty: Warzone non verrà ovviamente tolto da PS5 e PS4, che è ciò a cui Spencer potrebbe riferirsi quando parla del "desiderio di Microsoft di mantenere Call of Duty su PlayStation ".

Di recente, Spencer ha anche affermato che Microsoft non intende "allontanare le community da PlayStation" dopo l'acquisizione, anche se i report hanno affermato che una volta finalizzato l'accordo, "alcuni" giochi Activision Blizzard saranno effettivamente esclusivi di Xbox.

L'acquisizione non dovrebbe concludersi fino al 2023.

Fonte: Gamingbolt.

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti

More News

Ultimi Articoli