Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Xbox e Activision Blizzard parla il CEO di Microsoft Satya Nadella: 'lasciateci competere con PlayStation'

Arriva il commento di Nadella sull'enorme accordo tra Xbox e Activision Blizzard.

Microsoft sta lavorando per acquisire Activision-Blizzard per la sua divisione giochi Xbox. L'operazione è valutata circa 69 miliardi di dollari e garantirebbe un grande profitto agli attuali azionisti, dato che la valutazione è di gran lunga superiore al prezzo delle azioni di Activision.

Activision è nota per giochi come Candy Crush Saga, World of Warcraft, Call of Duty e molti altri. Nel corso della sua storia pluridecennale, Activision ha accumulato un'enorme libreria di contenuti. Nonostante l'impressionante libreria, negli ultimi anni Activision ha perso gran parte della sua base di utenti a causa della forte concorrenza di aziende come Tencent, che possiede Riot Games. Activision ha anche faticato a trattenere il personale chiave a causa di ripetuti scandali.

In un'intervista con Bloomberg, il CEO di Microsoft Satya Nadella ha espresso alcuni commenti sull'operazione, che è attualmente soggetta a un controllo normativo nel Regno Unito e in altri territori.

"Naturalmente, qualsiasi acquisizione di queste dimensioni sarà sottoposta a controlli, ma ci sentiamo molto, molto fiduciosi che ne usciremo". Ha detto Nadella. In risposta alle autorità di regolamentazione, Nadella ha sottolineato la posizione di Microsoft nel settore globale, che la colloca dietro ad aziende come Sony, Nintendo e Tencent, a seconda delle metriche utilizzate. Facendo riferimento alle recenti acquisizioni di Sony e al controllo da parte delle autorità di regolamentazione, il CEO ha detto: "se si tratta di concorrenza, lasciateci competere".

Microsoft ha ripetutamente segnalato la sua intenzione di mantenere Call of Duty su PlayStation, ma Sony ha risposto spingendo continuamente l'idea che potrebbe perdere il franchise interamente a favore di Xbox.

Come accennato, diversi organi di controllo stanno valutando l'enorme accordo in diversi paesi e, di recente, si è scoperto che ci sono problemi con Bruxelles ((la Commissione Europea), in seguito alle recenti dichiarazioni di Sony, preoccupata per l'esclusività di Call of Duty su Xbox.

Fonte: Windowscentral.

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti