Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Xbox Series X fatica ancora ad essere trovata e per il torneo di Halo Infnite si usano...i dev kit

Anche Microsoft ha problemi a trovare Xbox Series X.

Halo Infinite ha debuttato nella Halo Championship Series (HCS) a Raleigh, nella Carolina del Nord, questo fine settimana. A causa della fornitura limitata di console, alcuni concorrenti hanno giocato ad Halo Infinite sui kit di sviluppo di Xbox Series X.

La pandemia di COVID-19 ha scosso l'industria dei giochi sia dal punto di vista della produzione hardware che della comunità. La carenza globale di microchip ha impedito a Xbox, PlayStation e Nintendo di soddisfare le richieste di fornitura, con milioni di persone che stanno ancora cercando di ottenere le console Xbox Series X/S e PS5 nonostante sia passato un anno dal lancio.

Come ovviare a questo inconveniente? 343 Industries ha introdotto i kit di sviluppo di Xbox Series X per il torneo Halo Infinite HCS di questo fine settimana. La notizia arriva da Tashi343i, una delle voci definitive per la community di Halo eSports. Attraverso Twitter è stato infatti annunciato che i giocatori avrebbero utilizzato i dev kit Xbox Series X: "Sono funzionalmente identiche e funzioneranno in modalità 'Retail' quindi è la stessa identica esperienza, hanno solo un aspetto leggermente diverso". Dopo aver chiesto retoricamente il motivo per cui ciò sta accadendo, Tashi afferma semplicemente: "La carenza globale della catena di approvvigionamento è reale".

Non è solo Microsoft: come sappiamo anche Sony e le aziende che producono GPU di ultima generazione hanno diversi problemi di approvvigionamento. I produttori di chip hanno dichiarato che questa carenza potrebbe continuare non solo il prossimo anno, ma anche per parte del 2023.

Fonte: Kotaku

Commenti