Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Zelda: Breath of the Wild ha un giocatore che è riuscito a completare tutti i sacrari senza usare le rune

Un video testimonia l'impresa del fan di Zelda: Breath of the Wild.

Nonostante sia uscito da diversi anni, la community di Zelda: Breath of the Wild continua a trovare innumerevoli modi per affrontare il gioco, il più recente dei quali è il completamento di tutti i santuari del gioco senza utilizzare alcuna runa sulla Sheikah Slate.

Il creatore di contenuti Limcube ha affrontato questa sfida nell'ambito di un incredibile stream di 28 ore e ha utilizzato diverse tecniche per raggiungere l'obiettivo finale di 120 santuari completati su 120.

Alcune di queste tecniche sono più elementari, come l'uso di una mazza di ferro al posto delle bombe per rompere i blocchi giganti sul cammino. Altri metodi hanno visto Limcube sfruttare alcuni dei glitch presenti in Breath of the Wild.

Qui sotto, potete vedere il video che testimonia l'impresa del giocatore.

Per quanto riguarda il sequel di Breath of the Wild, il titolo uscirà l'anno prossimo. Non abbiamo ancora molto su cui basarci, e Nintendo ha persino mantenuto segreto il suo nome ufficiale.

Tuttavia, il suo ultimo trailer, che ha annunciato la decisione di Nintendo di rinviare il lancio del gioco, ci ha fornito qualche idea in più su cosa ci aspetta per la prossima uscita di Link e Zelda.

Fonte: Eurogamer.net.

A proposito dell'autore

Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti