Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Nintendo dice no agli smartphone

Le console prima di tutto.

Apparentemente Nintendo non è interessata al mercato degli smartphone, almeno a giudicare dalle dichiarazioni del presidente di Nintendo of America Reggie Fils-Aime.

"Senza dubbio stiamo aggiungendo nuovi elementi per arricchire l'esperienza e rubare tempo ai dispositivi rivali, ma i nostri handheld saranno sempre costruiti intorno ai giochi", ha dichiarato Fils-Aime a Forbes.

"I contenuti per il 3DS saranno unici perché non credo che un produttore di smartphone sia intenzionato a investire su uno schermo 3D senza gli appositi contenuti".

Fils-Aime ha incoronato ancora una volta Apple come principale nemico della compagnia nipponica in ambito portatile: "I contenuti di Apple sono i nostri contenuti. Questo darà a Nintendo un vantaggio competitivo a lungo termine".

Difficilmente infatti Apple potrà controbattere ai giochi che Nintendo metterà sul piatto col suo 3DS a partire da marzo del 2011.

A proposito dell'autore

Nicola Congia

Contributor

Commenti