Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Nintendo ha aggiornato le regole dell'eShop sui contenuti per adulti

Nuove politiche per l'eShop di Nintendo.

Nintendo ha silenziosamente inasprito le sue politiche relative alla pubblicazione di giochi per adulti su Switch, secondo quanto dichiarato da un publisher.

In un recente thread su Twitter (via Nintendo Everything), il publisher di giochi per adulti Gamuzumi ha comunicato ai fan di aver ricevuto risposta da Nintendo dopo aver subito un inatteso rinvio nel lancio del suo titolo più recente, Hot Tentacles Shooter.

Secondo Gamuzumi, che si descrive come un "publisher boutique focalizzato sulla pubblicazione di titoli maturi o 'ecchi' [softcore hentai]", Nintendo ha stabilito che i giochi con donne anime in topless non sono più consentiti.

Secondo Gamuzumi, questa decisione ha bloccato anche il lancio di un altro dei suoi giochi: Elves Christmas Hentai Puzzle.

"Abbiamo ricevuto una risposta da Nintendo e ora abbiamo la conferma che non è più consentito l'uso di nudità non censurate sulle loro console", ha scritto Gamuzumi. "In pratica, i contenuti osceni potrebbero danneggiare il marchio e violare le sue politiche".

In un tweet successivo, Gamuzumi ha dichiarato che ora censurerà i suoi giochi e cercherà di sottoporli nuovamente a Nintendo per la pubblicazione su Switch.

"Cercheremo di inviare nuovamente i giochi senza nudità per l'approvazione e vedremo cosa diranno".

Nintendo, forse sorprendentemente, ha permesso in passato l'uscita di diversi giochi con contenuti per adulti o temi scabrosi.

Il gioco per Nintendo Switch Hentai Uni, che ha una classificazione PEGI 16 per nudità e allusioni sessuali, secondo quanto riferito, presenta personaggi anime in topless. La sua uscita, avvenuta nell'aprile di quest'anno, ha destato qualche perplessità, in quanto era accompagnata dalla dicitura "un puzzle game che può essere giocato con una sola mano".

Un altro gioco per Nintendo Switch, Fantasy Tavern Sextet, è stato classificato PEGI 12 per le allusioni sessuali.

Fonte: Eurogamer.net.

Taggato come
A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti