Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

PEGI lancia l'app per Apple e Android

In Italiano, con recensioni e immagini fornite da Eurogamer.net

PEGI S.A., l'organizzazione che amministra il sistema di classificazione dei videogiochi PEGI, ha pubblicato un aggiornamento della sua applicazione gratuita per iPhone/iPod Touch/iPad lanciata nel maggio del 2010 rendendola disponibile in 10 lingue europee oltre all'inglese e integrandola con recensioni sui videogiochi fornite da Eurogamer.net.

L'applicazione, che consente ai consumatori di sfogliare il database di tutti gli oltre 16.000 videogiochi che sono stati classificati dal PEGI dal 2003 ad oggi, da ora potrà quindi essere usata in italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo, olandese, danese, polacco, norvegese, svedese e finlandese. Una volta scaricata sul proprio cellulare, adotterà automaticamente la lingua scelta nelle impostazioni generali.

Altra novità riguarda i contenuti a disposizione dell'utente: grazie ad un accordo europeo con la testata web specializzata Eurogamer.net si potrà avere accesso non solo alle informazioni sulle classificazioni PEGI per età e contenuto ricevute dal gioco, ma si avrà anche la possibilità di leggere le recensioni e vedere le immagini del videogioco che si vuole acquistare.

Al fine di raggiungere un'audience più ampia possible, il medesimo servizio sarà disponibile tra pochissimi giorni anche per i dispositivi che supportano il sistema operativo Android.

"Il lancio di PEGI App in italiano è una novità importante per il nostro mercato e per i nostri consumatori" – ha dichiarato Thalita Malagò, Segretario Generale AESVI – "Grazie a questa nuova applicazione, le famiglie italiane avranno infatti a disposizione uno strumento in più per orientare le loro scelte di acquisto in un canale, quello del mobile gaming, che sta assumendo un peso sempre più importante nelle modalità di gioco".

É possibile scaricare l'applicazione PEGI per iPhone/iPod Touch/iPad da questo link.

A proposito dell'autore
Avatar di Stefano Silvestri

Stefano Silvestri

Editor in Chief, EG.it

Il suo passato è costellato di tutto ciò che è stato giocabile negli ultimi 40 anni. Dal ’95 a oggi riesce a fare della sua passione un mestiere, non senza una grande ostinazione e un pizzico di incoscienza.

Commenti