Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Pioner è un nuovo sparatutto MMO survival che strizza l'occhio a Escape from Tarkov

Con un pizzico di atmosfera in stile S.T.A.L.K.E.R.
GFA Games è un team di sviluppo indipendente che proviene dalla russia e che nell'orbita degli eventi estivi a tema videogiochi ha presentato per la prima volta al mondo il suo progetto, ovvero un titolo free-to-play chiamato Pioner.

Stando a quanto emerso dalle comunicazioni ufficiali, Pioner sarà uno shooter-MMO-survival gratuito e pesantemente ispirato dall'immaginario di METRO e dalla stilistica di STALKER. Non è ancora certo come si svilupperà il nucleo dell'esperienza di gameplay, ma proprio in queste ore è stato pubblicato un corposo trailer di gameplay che consente di farsi un'idea delle meccaniche di base.

Ecco, di seguito, il gameplay trailer di Pioner:

Le prime speculazioni, che hanno rimesso insieme quanto emerso dalle comunicazioni negli eventi ufficiali, riconducono Pioner alla formula ludica di Escape from Tarkov. Si tratta, in sostanza, di un titolo al tempo stesso cooperativo e competitivo che fonde le interazioni tipiche dell MMO con le caratteristiche tecniche dello sparatutto e del survival.

Ci si può aspettare, dunque, uno shooter nel quale collaborare o confrontarsi costantemente con altri giocatori nei confini di un mondo apparentemente post-apocalittico e costellato di minacce. Non esiste ancora una finestra di lancio, ma l'utenza - specialmente quella russa - è rimasta molto colpita dalla qualità generale del progetto e soprattutto delle animazioni, che sono molto curate per essere nei confini di un survival game.

A proposito dell'autore
Avatar di Eurogamer.it

Eurogamer.it

Contributor

Commenti