Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Primo GTA "quasi cancellato"

Le origini travagliate della saga Rockstar.

Secondo quanto dichiarato da Gary Penn di DMA Design a Gamasutra, il primo capitolo di Grand Theft Auto è stato a lungo sull'orlo della cancellazione.

"Il primo GTA è stato per anni un vero disastro, non andava mai avanti, non progrediva. Il publisher dell'epoca, BMG Interactive, era seriamente intenzionato a cancellare il progetto".

Tra i problemi del gioco Penn menziona la stabilità: "un problema frustrante, il gioco si bloccava in continuazione. Poi c'era il problema dell'auto, il sistema di controllo delle vetture era terribile. Il cuore del gioco era fondamentalmente inutilizzabile". Poi, all'improvviso, l'illuminazione. Quasi per caso.

"Un giorno, credo si trattasse di un bug, la polizia iniziò a diventare pazza e aggressiva. Probabilmente il path-finding della IA non funzionava correttamente, ma alla fine ci accorgemmo che quell'elemento era adatto al contesto".

Lanciato su PC nel 1997, Grand Theft Auto ottenne un notevole successo commerciale. Nel 1999 DMA Design venne acquistata da Take-Two Interactive e diventò Rockstar North. Penn, invece, al momento lavora presso la Denki, compagnia che sviluppa social game.

A proposito dell'autore

Nicola Congia

Contributor

Commenti