Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Remedy pensa ad Alan Wake 2

"Se il primo andasse come speriamo..."

A pochissimi giorni dall'uscita in Europa di Alan Wake, Remedy ha lasciato intendere che le piacerebbe realizzarne un seguito. Tutto però dipenderà dalle vendite di questo primo capitolo.

La dichiarazione è apparsa sul forum ufficiale (ringraziamoVG247), sul quale Mikko Rautalahti del team Remedy ha aggiunto "il gioco non è ancora uscito, ma stiamo già pensando al suo futuro".

"La maggior parte delle recensioni già uscite hanno decretato l'estrema qualità del gioco. Alan Wake ha già ricevuto ben otto "Perfect Score" e altre quaranta valutazioni dal 9 in su."

"Solo sette recensioni hanno fornito un voto inferiore all'8. Ciò significa che alcuni lo hanno giudicato da una prospettiva differente e che il gioco può anche non piacere come ci saremmo aspettati, ma saremmo degli idioti se non ci ritenessimo soddisfatti:"

"Ovviamente per un ipotetico sequel l'obiettivo sarebbe comunque quello di superare i risultati ottenuti con questo primo capitolo, ma è decisamente troppo presto per pensarci."

Rautalahti ha inoltre confermato che "il team è attualmente al lavoro sui DLC, e facciamo continuamente riunioni per capire cosa è andato come ci aspettavamo nello sviluppo di Alan Wake e cosa no."

Taggato come
A proposito dell'autore
Avatar di Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Contributor

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 20 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Commenti