Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Sony dichiara risolti i problemi di PS3

L'orologio sistemato e funzionalità recuperate.

Sony ha annunciato che gli eventi degli ultimi giorni, che hanno causato non pochi grattacapi ai possessori dei primi modelli di PS3, sono definitivamente risolti.

"Siamo consapevoli del fatto che l'orologio interno nelle unità PS3 diverse dal modello slim abbia riconosciuto l'anno 2010 come bisestile. Avendo modificato la data interna dal 29 febbraio al 1 marzo, abbiamo verificato che i sintomi sono ora risolti e che gli utenti sono in grado di utilizzare normalmente le loro PS3", ha scritto il publisher sul blog ufficiale USA.

"Se l'ora presente sulla XMB è ancora non corretta, gli utenti possono regolarla manualmente o mediante internet. Se avremo nuove informazioni, vi aggiorneremo attraverso il Playstation.Blog o Playstation.com. Ci scusiamo per ogni inconveniente che può essere stato causato".

Il nostro collega inglese Rich Leadbetter, responsabile della sezione tecnologica, aveva riportato che l'errore "8001050F" stava compromettendo le funzionalità di PS3, inclusa la connettività al PSN, i trofei e anche l'utilizzo di alcuni titoli offline.

Sembra quindi che la modifica dell'orario abbia risolto il problema per molti utenti, i quali ora riportano che i modelli "fat" stanno nuovamente funzionando a dovere, sebbene alcuni trofei presentino una data errata.

Taggato come

Commenti