Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

THQ allontana la Next-Gen

E pensa a Move e Kinect.

THQ non sente l'esigenza di console dalle prestazioni più elevate e preferisce concentrarsi sulle nuove forme di interazione e sulla realizzazione di storie più ricche.

Secondo quanto dichiarato dal CEO di THQ, Brian Farrell, a IGN, al momento le console di nuova generazione non sono necessarie.

"Francamente non credo che l'industria abbia bisogno di nuovo hardware. I giochi che stanno arrivando su PlayStation 3 e su Xbox 360 sono incredibili".

"Dal punto di vista strategico avere un ciclo di vita più lungo è esattamente quello che serve, e Move e Kinect sono progettate proprio a tal fine. Il mercato deciderà quale delle due avrà successo, ma a livello concettuale amo il tentativo entrambe le compagnie stanno facendo per coinvolgere nuove categorie di utenti".

"Cosa ottiene il giocatore con una nuova console? Una grafica migliore? Gli standard attuali sono dannatamente buoni. Un suono migliore? No. Gameplay? Probabilmente no. Credo che l'evoluzione dei giochi risieda nell'arricchimento delle storie, nella caratterizzazione dei personaggi e nella presenza di valori di produzione analoghi a quelli dei film".

Taggato come
A proposito dell'autore

Nicola Congia

Contributor

Commenti