Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Tutti i videogiochi e gli annunci dello State of Play

Sony apre le danze dell'estate con un ricco evento dedicato alle terze parti.

L'ex presidente di Sony Interactive Entertainment Shuei Yoshida l'aveva detto: lo State of Play del 2 giugno sarebbe stato un evento dedicato esclusivamente alle terze parti, di conseguenza gli utenti avrebbero dovuto ricamare le proprie aspettative attorno a questo assunto. Niente God of War, niente notizie scoppiettanti riguardo i dietro le quinte di Naughty Dog, niente novità nel merito di un eventuale nuovo Silent Hill. Tutti questi elementi, se avremo fortuna, emergeranno solo nel corso del consueto grandissimo evento di luglio che la casa giapponese sembra ormai aver riservato al suo roster di studi first-party e alle novità più impattanti.

Era difficile, d'altra parte, riuscire a immaginare una line-up di titoli così corposa, pregna di sorprese e di grandi conferme: forse per la prima volta dopo anni Sony è stata in grado di replicare quel morbido hype che tempo fa si respirava sopra i grandi palchi di Los Angeles, presentando al pubblico dello State of Play una croccante bomba dietro l'altra.

In questa pagina abbiamo raccolto tutti gli annunci dello State of Play: tutti i videogiochi rivelati, le date e le finestre di uscita, i trailer mostrati, e tutto quello che serve per farsi un'idea della futura line-up di PlayStation 4 e soprattutto PS5.

Tutti gli annunci dello State of Play del 2 giugno:

Resident Evil 4 Remake annunciato ufficialmente

Ad aprire le danze dello State of Play è stato un titolo del quale i fan di Capcom aspettavano notizie da anni, precisamente dal momento in cui il clamoroso remake di Resident Evil 2 arrivò sugli scaffali dei negozi. Il remake di Resident Evil 4 è finalmente realtà, ma non solo, vedrà luce il 24 marzo del 2023!

Spider-Man: Remastered arriva su PC

Uno dei titoli graficamente più importanti della scorsa generazione arriva su quella che potrebbe essere la sua piattaforma di riferimento: Marvel's Spider-Man approda infatti ufficialmente su PC! A partire dal 12 agosto 2022 i master-racer di tutto il mondo potranno mettere le mani su uno dei migliori titoli ambientati nell'universo Marvel. Certo, non sarà Bloodborne, ma quello potremmo forse vederlo a luglio...

Il grande aggiornamento di Horizon Forbidden West...

Ora che il fenomeno Elden Ring si sta esaurendo, Sony mira a ripuntare i riflettori sulla sua grande uscita di febbraio 2022, ovvero Horizon Forbidden West, attraverso un grosso update volto a migliorare l'esperienza e aggiungere diverse novità. Fra queste spiccano la modalità new game+, le transmog per le armature, una modalità performance migliorata, la ultra-hard mode e la possibilità di resettare le skill.

... e Horizon Call of the Mountain per PSVR2

Nel segmento dedicato a Horizon è stato presentato anche Call of the Mountain, spin-off nato e realizzato attorno alle esigenze di PSVR2. L'obiettivo di Sony sembra quello di voler debuttare nella prossima generazione di VR con una produzione al pari di Half-Life Alyx. Ce la farà? Inutile dire che il sontuoso trailer sembra promettente.

The Callisto Protocol, il trailer di debutto

Finalmente Striking Distance Studio ha presentato al mondo tutta la brutalità dell'universo sci-fi di The Callisto Protocol: atmosfere alla Dead Space si mescolano con la violenza dei più crudi mondi fantascientifici, disegnando i contorni di un'opera che sembra avere il pedigree del grande horror tripla A. La data di uscita? 2 dicembre 2022.

Rollerdrome svelato

Il folle Rollerdrome di Roll7 e Private Division si mostra per la prima volta al pubblico attraverso un trailer a tutto gameplay che non ha paura di mostrare tutto l'estro e la fantasia alla base del progetto. Pattini, armi da fuoco e bullet-time: può esistere qualcosa di più (ovviamente in senso positivo) "ignorante"?

Eternights annunciato

Dal turbine di annunci protagonisti dello State of Play emerge anche Eternights, action-anime apparentemente piuttosto tecnico che sembra fondere la fantasia del battle-shonen con i più tradizionali stilemi del videogioco d'azione. Tra vecchi quicktime event e moderne combo potrebbe nascondersi una piccola perla di questo sottobosco. La finestra di lancio è prevista per l'inizio del 2023.

Resident Evil Village e No Man's Sky per PSVR

Anche se il grande protagonista del segmento VR è stato senza dubbio Horizon Call of the Mountain, la casa giapponese ha confermato il supporto a diversi titoli già usciti. Tra questi spiccano sicuramente Resident Evil Village e No Man's Sky, che saranno immediatamente adattati per PSVR2 al fine di regalare esperienze senza precedenti agli appassionati.

Final Fantasy XVI in un trailer a dir poco spettacolare

Protagonista assoluto dell'intero State of Play è Final Fantasy XVI, creato dalla straordinaria Business Division 3 capitanata da Naoki Yoshida. L'eroe di Square-Enix ha messo insieme un team di "Avengers" tra sviluppatori storici della casa per presentare al mondo un tuffo nell'universo del sedicesimo capitolo, un trailer spettacolare che ha fatto rimanere a bocca aperta la community internazionale. Questo è il carico da 20 della conferenza.

Street Fighter 6 si mostra nel trailer di gameplay

Lasciando da parte la "telecronaca" in sottofondo ai combattimenti, Street Fighter 6 ha finalmente presentato i primi combattenti ufficiali del roster e alzato il sipario su alcune modalità dell'opera: la natura prevalentemente orientata al multigiocatore competitivo sembra ormai aver pervaso l'interezza della produzione, e il gameplay, come lo stile estetico, al momento non possono far altro che convincere.

Tunic arriva su PlayStation

Uno dei migliori titoli del 2022, già presente su Xbox Game Pass e su PC, arriva anche su PlayStation. Si tratta di Tunic, opera straordinariamente nostalgica sviluppata dal solo Andrew Shouldice, un titolo che rispetta la promessa di offrire ai giocatori ore di spensierato intrattenimento nel cuore di un mondo che è un inno ai videogiochi.

Season si svela

Anche se non avrà catturato l'attenzione della massa, attenta allo stuolo di tripla A annunciati, Season: A letter to the future si configura come un'opera d'arte interattiva, non solo per quanto riguarda l'inflazionato stile estetico pastello, ma soprattutto per ciò che concerne i potenziali contenuti narrativi. Non può che emergere, infatti, come uno dei nostri most-wanted di questo State of Play.

Stray arriva ufficialmente il 19 luglio

Stray, il videogioco in cui un gattino si aggira silenzioso nei vicoli della metropoli di un distopico universo cyberpunk, arriva ufficialmente su PlayStation il prossimo 18 luglio. Sappiamo ancora pochissimo di quest'opera, ma l'idea - assieme allo straordinario piglio artistico - l'hanno fatto emergere fin dal debutto come uno fra i titoli più attesi dagli appassionati. Finalmente la data d'uscita è dietro l'angolo.


E con Stray si chiude la selezione di tutti i videogiochi annunciati durante lo State of Play del 2 giugno. Un evento che, lo ricordiamo, non rappresenta il surrogato della conferenza E3 di Sony: quella, se la casa dovesse mantenere la tradizione, si terrà solamente a luglio, magari dopo aver toccato con mano l'offerta della concorrenza. D'altra parte, se i partecipanti alla Summer Game Fest dovessero mantenere questo livello, durante l'estate ne vedremo delle belle.

A proposito dell'autore

Avatar di Lorenzo Mancosu

Lorenzo Mancosu

Contributor

Cresciuto a pane, cultura nerd e videogiochi, i suoi primi ricordi d'infanzia sono tutti legati al Super Nintendo. Dopo aver lavorato dentro e fuori dall'industry, è finalmente riuscito ad allontanarsi dalle scartoffie legali e mettere la sua penna al servizio di Eurogamer.it.

Commenti

More Articoli

Ultimi Articoli