Roundup Windows Phone 7

Microsoft sfida iOS e Android!

Versione provata: Windows Phone

Finalmente è giunta l'ora di capire se il sistema operativo Windows Phone 7 ha le potenzialità per contrastare iOS e Android in termini di qualità dei giochi. Quelle che troverete nelle prossime pagine sono le recensioni di una piccola selezione dei titoli attualmente disponibili per WP7.

L'impressione iniziale è stata senza dubbio positiva. Alcune esclusive WP7 possono tranquillamente rivaleggiare con le punte di diamante dell'App Store, mentre i porting di alcuni titoli "indie" fanno davvero ben sperare per il futuro. Considerando la sua giovane età, questa piattaforma ha ancora un po' di terreno da recuperare ai rivali, ma se il buongiorno si vede dal mattino...

L'unica nota negativa è rappresentata dal prezzo dei giochi, in alcuni casi davvero discutibile. In alcuni casi il costo è nettamente superiore a quello delle versioni iPhone, iPad o Android e ciò risulta totalmente inspiegabile.

Max and the Magic Marker

  • €6.50 (ca.) / Disponibile anche su WiiWare, Mac e PC

Gli utenti WiiWare hanno apprezzato molto questo gioco, che per almeno un paio di settimane è stato nei primi posti della classifica di download della console Nintendo.

pensive

Max and the Magic Marker.

Trattasi di un platform a scorrimento laterale meno classico di quello che si potrebbe pensare dalle immagini. Max and the Magic Marker è un gioco che a livello estetico in Giappone verrebbe definito "kawai", estremamente carino. Molto colorato e ben fatto, il suo gameplay non si basa sui classici salti a cui Mario e soci ci hanno abituati. Per far procedere il rossiccio protagonista, infatti, bisogna disegnare sullo schermo ponti e oggetti che interagiscano con l'ambiente secondo precise regole fisiche.

Immaginate un mix tra Crayon Physics e lo splendido Yoshi Touch 'n Go per DS e capirete che tipo di gioco sia. Rispetto alle altre versioni disponibili, quella per Windows Phone 7 può vantare una precisione nei controlli nettamente superiore, il che rende il titolo assolutamente godibile.

8/10

CarneyVale: Showtime

  • €3.00 (ca.) / Disponibile anche su Xbox Live Arcade e PC

Che ne direste se invece di un apocalissi a base zombie come quella dei film di Romero, ci ritrovassimo ad affrontare un'apocalisse... di clown? Non ridete, sarebbe nettamente più terrificante! Ma non divaghiamo troppo...

clown

CarneyVale: Showtime.

Questo gioco, risalente addirittura al 2008 e disponibile ormai da tempo nella sezione "indie" del Marketplace Xbox Live, basa tutto il suo gameplay sulla fisica che gestisce i movimenti di un povero clown, che il giocatore deve spedire in giro per lo schermo per puro divertimento... e per far punti, ovviamente. Se questo poi significa farlo finire su una rete elettrificata o in una pozza infuocata poco importa, quel che conta è divertirsi, no? Il gioco assomiglia un po' al vecchio Donkey Kong: King Of Swing, il che non è certo un male.

Se solo il sistema di controllo fosse un po' più preciso e il gioco un po' più lungo, il voto meritato sarebbe di tutt'altra caratura. Nonostante sia possibile giocarli all'infinito per migliorare il punteggio, 15 livelli sono davvero pochi e si finiscono dannatamente in fretta.

7/10

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...