Battlefield: Bad Company 2 - Vietnam

Un DLC esplosivo!

Vi state divertendo con Black Ops e Medal of Honor? Considerando che stiamo parlando di due ottimi titoli immaginiamo proprio che sia così, ma siamo altrettanto convinti che molti di voi siano ancora rapiti dal fantastico multiplayer di Bad Company 2, che attualmente garantisce la miglior esperienza bellica di gruppo che si possa vivere su console (parere personale di Ricciotto, ovviamente).

A differenza dei più diretti concorrenti, infatti, Bad Company 2 permette di giocare di squadra e di organizzare strategie su larga scala, viste anche le dimensioni delle mappe e la presenza di un gran numero di veicoli differenti.

Se le solite mappe iniziano ad annoiarvi, però, è finalmente arrivato il momento di fare un salto nel passato e di immergersi nel fumo nero e denso sollevato dagli incendi chimici appiccati dal napalm. Abbiamo giocato a fondo il DLC sul Vietnam di Bad Company 2 e, credeteci, non avremmo potuto rimanere più soddisfatti.

Se ogni compagnia curasse alle stesso modo i contenuti aggiuntivi a pagamento dei propri giochi, potremmo tranquillamente dire addio alle saghe annuali, visto che un singolo gioco sarebbe in grado di garantire divertimento e varietà per periodi di tempo eccezionalmente lunghi.

1

Le mine anticarro non vi risparmieranno solo perché sfrecciate come dei folli su un veicolo leggero.

2

Anche la colonna sonora è stata completamente rivista in occasione di questo DLC.

Al pari di Undead Nightmare per Red Dead Redemption (altro esempio di DLC coi fiocchi), Bad Company 2: Vietnam è in grado di offrire agli appassionati di Battlefield un'esperienza completamente diversa da quella contenuta nel disco di Bad Company 2, senza però rinunciare all'ottimo gameplay che già caratterizzava il titolo originale.

Ancora una volta è necessario scegliere fra una delle classi presenti (medico, assaltatore, specialista e scout), in modo da scendere sul campo di battaglia armati dell'equipaggiamento più adatto al proprio stile di gioco. Questa volta, però, l'ambiente circostante è caratterizzato dalla fitta vegetazione tipica del Vietnam, che a seconda della mappa può trasformarsi in una benedizione o in un terribile ostacolo.

Nelle zone dove la giungla è troppo fitta, infatti, muoversi con i mezzi è praticamente impossibile, a meno che non si seguano le poche strade tracciate (a proprio rischio e pericolo, viste le altissime probabilità di imbattersi in una mina preventivamente piazzata dagli avversari).

Il design delle varie mappe del pacchetto (quattro, più una quinta sbloccabile di cui parleremo più avanti) alterna villaggi di bambù, fiumi attraversati da ponti di ferro, risaie dalle caratteristiche forme geometriche, fitte foreste in cui appostarsi per tendere letali agguati ai propri rivali e antichi templi in pietra, in un collage curato ed estremamente vario.

La varietà delle ambientazioni, unita all'ottimo design delle mappe, permette di organizzare strategie di vario genere,

Ovviamente, proprio come in Bad Company 2, accumulando esperienza è possibile sbloccare nuove armi, tutte in linea con il periodo storico in cui è ambientata questa espansione. Scordatevi i fucili d'assalto versatili e precisi del presente, visto che in Vietnam le caratteristiche e i valori di ogni arma sono adeguati al conflitto rappresentato.

Battlefield Bad Company 2: Vietnam - Hill 137

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...