Eurogamer.it

Roundup Giochi Scaricabili

Donkey! Templi! Alieni! Villaggi!

Col caldo che strangola le nostre città, il sole che splende e le gonne che si accorciano (anche se ammetto che sto scrivendo durante un temporale degno di Bangkok) non tutti sono così duri e puri da rimanere ancorati alle proprie postazioni da gioco per l'ennesima sessione di svariate ore. Per non parlare di quelli, come molti di noi, che sono ormai troppo cresciuti per concedersi il lusso di stare ore di fronte ad uno schermo con il pad in mano, persone destinate a vivere il triste paradosso: "Adesso che ho i soldi per giocare, non ho tempo per farlo".

Poco male gente, poco male, i videogiochi sono ormai un media mobile e in grado di essere fruito anche nei piccoli ritagli di tempo, basta avere la piattaforma giusta e il gioco giusto.

Per aiutarvi nella vostra scelta, ecco l'ennesima lista di titoli che non potete assolutamente farvi mancare, ad un costo che potreste permettervi anche se in tasca ci fosse solo la paghetta dei vostri genitori.

Donkey Kong

Diciamoci la verità, a una prima occhiata la vecchia e monocromatica versione di Donkey Kong potrebbe non sembrare la più esaltante delle aggiunte all’emergente line-up dell’eShop.

In effetti, correre e saltare per i soliti quattro livelli a base di barili e scale... ma chi ce lo fa fare? Oltretutto non vi sembra che Nintendo chieda un po’ troppo per questa pillola di retrogaming? Domande perfettamente legittime, finché non si scopre che ci sono altri 97 livelli che non vedono l’ora di rubare il vostro preziosissimo tempo libero, ed è a quel punto che Donkey Kong diventa una piccola perla che non dovete assolutamente farvi mancare.

Non è un esagerazione affermare che questo titolo del 1994 è probabilmente uno dei più bei giochi a disposizione per il Game Boy. Per chi, come me, è nato nel 1981 e dintorni, è uno di quei classici che ti ha preso per mano e ti ha accompagnato nel magnifico mondo dei videogiochi. Non è questione di pixel qui, ma di affetto, ricordi, nostalgia e sogni.

1

Mario Vs Donkey Kong.

Esattamente come nell’originale, la vostra ricerca della damigella in pericolo è intervallata ogni quattro i livelli da uno scontro faccia a faccia con Donkey Kong, e così via fino ad arrivare perfino ad una versione mutata dello scimmione.

Nel frattempo, avrete tutto il tempo per godervi un level design riveduto e corretto rispetto al passato, che sta a metà fra la semplicità del titolo originale e Super Mario Bros. Mario potrà inoltre contare su un paio di nuove mosse, come l’abilità di fare una verticale per saltare più in alto, o una maggiore tolleranza alle cadute, che a lungo andare rendono il tutto decisamente più giocabile.

La progressione lungo il gioco è assicurata da alcune vite extra posizionate in punti strategici, ma non siate troppo fiduciosi, perché ci sarà sempre quel gruppo di livelli che v’inchioderanno per un po’ di tempo, tanto per vedere se siete degni di loro.

Se all’orizzonte ci sono altri titoli belli come Donkey Kong che non aspettano altro che tornare a essere rivalutati, entro breve l’eShop sarà un gran bel posto da frequentare. Se poi Nintendo fosse così gentile da creare un adattatore in stile Super Game Boy, dopo potrei anche morire felice.

9/10

Commenti

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!