Trials Evolution - review

Un seguito con le controruote per uno dei giochi più divertenti e diabolici del Live Arcade.

Versione provata: Xbox 360

Eccolo, Trials Evolution è finalmente qui e i primi a saperlo sono stai i miei vicini. Poveri vicini, sono un paio di notti che ne sentono troppe, d'altronde se non urli giocando a questo titolo godi solo a metà, non è colpa mia. Funziona come le patatine e la leccata di dita: va fatto ed è schifosamente liberatorio.

Questi sviluppatori, i RedLynx, hanno fatto centro nuovamente, sfornando un seguito migliore praticamente in ogni aspetto, riuscendo però a mantenere lo stesso identico e infingardo feeling di Trials HD, con quella sensazione che non lascia scampo, attira al pad e tiene incollati in una sottile e divertente tortura fatta di salti, sgasate controllate e precisi sbilanciamenti.

1

Se vi piacciono le cose difficili state tranquilli, qui ne troverete al limite della follia umana. Insonorizzate la stanza se vi piace esternare i vostri sentimenti!

Ma non temete, non spaventatevi se il vecchio Trials HD vi è sembrato troppo difficile, costringendovi ben presto all'abbandono: in questo Trials Evolution troverete porzioni di gioco pensate apposta per voi, o meglio, troverete dell'altro oltre i salti al millimetro e ai livelli che fanno impazzire, con cui è divenuto famoso il primo gioco.

Trials Evolution rimane essenzialmente lo stesso: la sfida è tenere a bada una moto da cross agendo sull'acceleratore, il freno e il bilanciamento del corpo del pilota, mentre si affrontano circuiti sempre più pazzi e difficili. Niente sterzo, avete letto bene, qui si corre da sinistra verso destra, ed è già abbastanza visto che dovrete vedervela con salti di centinaia di metri, sezioni di trial estremo e insidie di ogni tipo, tra cui anche veri e propri puzzle da superare con ingegno e precisissimi movimenti di pad.

A tutto questo va aggiunta una riproduzione fisica che punta al realismo senza compromettere il divertimento, ultima variabile che renderà ogni assalto alla classifica una sfida ricca di opportunità, per migliorare ma anche peggiorare il proprio punteggio. Ma vediamo ora cosa è cambiato e cosa c'è di nuovo in questa "evoluzione" di Trials.

"Il motore grafico è lo stesso di Trials HD ma i livelli sono tutti ambientati in un unico enorme mondo"

Grafica. Parliamo dello stesso identico motore grafico di Trials HD, solo che ora i singoli livelli sono tutti ambientati in un unico enorme mondo, e per questo molto più vari nel paesaggio e nelle sorprese che potranno offrire. Inoltre, per la prima volta, i percorsi potranno anche essere curvi: naturalmente questo non incide nel gameplay di un gioco i cui non si può sterzare, ma rende lo scorrere della pista ancora più naturale e divertente.

Il perno centrale della rivoluzione di questo nuovo Trials è proprio questo mondo; non sappiamo di quanti chilometri quadrati sia e sebbene non sia paragonabile in estensione alla landa di Skyrim, si difende piuttosto bene.

Tramite l'editor è poi possibile esplorarlo tutto e con calma, ci sarà anche una musichetta rilassante come accompagnamento, e quando troverete la posizione giusta potrete iniziare a creare la vostra personalissima pista. Una volta che sarete soddisfatti salvate il tutto, caricate con l'apposito pulsante e in pochi secondi chiunque, da quel momento in poi, potrà provare e valutare il vostro lavoro, arricchendo il numero di nomi e tempi nella classifica dei coraggiosi.

2

In Trials Evolution c'è anche posto per dolci colline e felici zompi tra l'erbetta.

"Provare e valutare piste diventa ben presto un'attività dannatamente divertente, come in Little Big Planet. "

E non temete, le piste create devono essere prima provate dal loro creatore, dalla partenza al traguardo, in modo da evitare la comparsa di tracciati impossibili da terminare. Come previsto dagli sviluppatori realizzare, provare e valutare piste diventa ben presto un'attività dannatamente divertente, esattamente come lo era in Little Big Planet.

E a proposito del gioco Media Molecule e del suo editor di livelli, anche l'editor di Trials Evolution, grazie alla rinnovata agilità del motore grafico, può permettersi di creare minigiochi che nulla hanno a che vedere con le moto e il trial. Nel menù di gioco dedicato ai livelli creati dai giocatori sono infatti già presenti dei livelli sparatutto e altri con jetpack e piattaforme. Ce ne vorrà di tempo prima che l'offerta venga a noia, questo è certo.

Record da battere, record battuti, amici da rincorrere e sconosciuti da superare. In Trials Evolution, ancor più che nel suo predecessore, troverete sempre un avversario alla vostra altezza. Ogni volta che scenderete su una pista Trials Evolution vi metterà subito a confronto con il fantasma del giocatore un posto prima di voi in classifica: succedeva anche nel prequel ma ora la cosa è stata migliorata moltissimo, vista la presenza di una vera e propria modalità multiplayer, in cui divertirsi con ben quattro amici contemporaneamente.

È qui che avrete modo di percorrere per la prima volta il nuovo tipo di pista presente in Trials Evolution, dedicata al cross più che al trial e in cui sarà possibile sfidarsi uno al fianco dell'altro in quella che assomiglia da molto vicino una moderna versione del classico Nintendo Excitebike.

Il trailer di lancio di Trials Evolution.

"Inclusa nel pacchetto c'è anche una ricca porzione di minigame piuttosto folli"

Inclusa nel pacchetto c'è anche una ricca porzione di minigame piuttosto folli, questa volta molto più vari e sorprendenti di quelli offerti in Trials HD: se i giocatori in pochi giorni hanno tirato fuori da Trials Evolution uno sparatutto, pensate cosa possono aver combinato gli sviluppatori con tutto il tempo necessario a disposizione.

Trials Evolution è pertanto un seguito da non perdere. Se avete amato il primo gioco e se lo avete ritenuto troppo difficile, con l'editor a disposizione sarete voi a decidere quanto saranno impervi i vostri percorsi. La nuova modalità cross è poi tutta guida, fatta apposta per chi vuole rosicare i secondi col manubrio in mano piuttosto che eseguendo manovre circensi spesso davvero troppo difficili.

Perfetto, divertente, bastardo e spensierato, Trials Evolution può essere tutto ciò che volete, ma è e rimarrà sempre uno dei migliori titoli disponibili tra gli Xbox Live Arcade.

9 / 10

Leggi la nostra guida al punteggio Trials Evolution - review Francesco Serino Un seguito con le controruote per uno dei giochi più divertenti e diabolici del Live Arcade. 2012-04-18T16:58:00+02:00 9 10

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...