NHL 13 - review

Una nuova fisica di gioco, nuove modalità e per la prima volta tante squadre internazionali.

Versione provata: Xbox 360

Scivolano sul ghiaccio come demoni, si danno mazzate che rovinano sorrisi, sono muscolosi ma si bardano come un barbone della quinta strada di New York nel pieno dell'inverno: sono i giocatori di hockey!

Da noi non c'è una grande tradizione al riguardo, nemmeno al nord, dove le temperature sarebbero più amichevoli. Qualche anno fa cercai anche di praticarlo questo sport da vichinghi, ma niente, nei dintorni trovai solo squadre che correvano ricurve sui prati... Dio ci salvi dall'hockey su prato! A me piace quello su ghiaccio, quello originale, ma alla fine sono stato costretto a desistere e a rivolgere la mia attenzione ai videogiochi dedicati.

Ogni tot anni non posso fare a meno di un nuovo gioco di hockey, mi diverte, ed è l'unico sport che in forma videoludica necessita di un controllo paragonabile a quello di un picchiaduro. Non basta correre, bisogna sapere anche dominare i movimenti con una certa precisione, capire quando e come lanciarsi verso la porta avversaria, tenere a bada gli avversari mentre si tiene a bada l'inerzia.

1

Volete sgrugnare l'avversario sulle barriere? Prego, accomodatevi...

E oggi, con un titolo come NHL 13 tra le mani, guidare una squadra di hockey al successo è ancora più complicato e allo stesso tempo divertente. Electronic Arts ha fatto un lavoro eccezionale con la fisica di questo nuovo titolo sportivo, è impressionante vedere con quanto realismo i giocatori scivolano sul ghiaccio, frenano e ripartono, perdono il puck e lottano per riconquistarlo.

Ci sono però anche dei lati negativi: rispetto a NHL 12 le partite si sono fatte meno violente, caricare i giocatori avversari non dà la stessa sensazione di potenza del passato, ma questo ci offre la possibilità di sviluppare azioni migliori, persino più realistiche.

"Le partite si sono fatte meno violente, caricare i giocatori avversari non dà la stessa sensazione di potenza del passato"

Fermo restando che quando lo riterrete necessario, come vuole la tradizione, potrete buttare casco e mazza a terra e cominciare a picchiare di brutto il vostro avversario, con tanto di mosse e super mosse. D'altronde se l'arbitro non fischia tanto vale risolverla a pugni. Ma come si fa a non amare l'hockey?

NHL 13 è un'ottima rappresentazione dei giochi sportivi di fine generazione. Ha tutto quello che serve per essere all'altezza delle nostre aspettative: una grafica migliore grazie a ottimi effetti di luce, roster aggiornatissimi e per la prima volta nella storia della serie anche squadre europee e le nazionali più forti. Ma la sensazione di già visto è sempre presente, malgrado l'impegno profuso per rendere l'esperienza ancora più avvincente e ricca.

4

Con la scomparsa della serie 2K l'Electronic Arts avrebbe potuto giocare al sicuro, e invece ha scelto di rischiare. Bravi!

Paradossalmente sono proprio i giocatori di FIFA quelli che si sentiranno più a loro agio, visto che molte delle novità introdotte sono prese dalla famosa serie calcistica EA Sports, come la modalità NHL Moments Live che ci permetterà di rivivere le partite più importanti della scorsa stagione e quelle che verranno (appena il campionato ricomincerà, visto che ci sono problemi nemmeno fosse la Serie A e al momento è tutto sospeso). C'è anche l'Ultimate Team, proprio come in FIFA.

Anche l'intelligenza artificiale è migliorata, almeno per quel che concerne i portieri, ora pronti a tutto pur di salvare la squadra dall'umiliazione. A volte però abbiamo notato alcuni incredibili strafalcioni al centro del campo, molto simili a quelle che di sovente spezzavano l'azione nel gioco precedente. La perfezione è ancora lontana.

La presentazione è sempre di altissimo livello: l'entrata in campo dei giocatori, l'organetto che parte per sottolineare i momenti salienti di una partita, il volto e le movenze degli atleti più famosi, tutto è perfetto o quasi. Il pubblico però sembra un po' spento, non reagisce con la foga necessaria, e questo rende ogni match stranamente silenzioso.

Ma noi siamo abituati bene, FIFA è davvero la serie migliore degli ultimi anni e se pensate che con gli sport d'oltreoceano EA se la cavi meglio vi sbagliate di grosso (ancora brucia la delusione per il Madden dello scorso anno: m'aspettavo una roba esagerate e invece...).

"NHL 13 è un gran bel gioco, l'apice di una serie in costante crescita"

Ecco il trailer di lancio di NHL 13

NHL 13 è un gran bel gioco, l'apice di una serie in costante crescita, capace di conquistare chi segue tutte le partite e chi invece vuole solo provare lo sport in questione nella comodità del suo salone. Non è perfetto e non è così diverso dal precedente capitolo, ma la fisica introdotta fa davvero la differenza.

Se cercate un gioco di hockey sicuramente è qui che dovrete volgere il vostro sguardo, anche perché Take 2 ha gettato la spugna oramai da due anni.

8 / 10

Leggi la nostra guida al punteggio NHL 13 - review Francesco Serino Una nuova fisica di gioco, nuove modalità e per la prima volta tante squadre internazionali. 2012-09-12T17:30:00+02:00 8 10

Commenti (23)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...