The Sims 3: Supernatural - review

I Sims si trasformano in lupi mannari, streghe, vampiri e fantasmi!

Eccoci giunti alla settima espansione per The Sims 3, un gioco che o lo si ama oppure lo si odia. Io per esempio lo adoro, essendone un fan sin dal primo capitolo, e non mi vergogno a dirlo come invece mi vergogno ad ammettere che ogni tanto m'è capitato di ascoltare Maggese di Cesare Cremonini. Lo so, per molti è un gioco "da ragazze", da "cuginette", ma mica siamo in uno spogliatoio della NFL, cos'è tutto questo machismo?

The Sims, specialmente il terzo episodio, è un gestionale di altissimo livello, che nasconde sotto al cofano una supersimulazione della vita umana, semplificata con gusto e ironia per trasformarla nella hit che tutti conosciamo. Perché nessun'altra software house ci ha provato? Perché non è affatto facile arrivare a questi livelli.

1

In Supernatural potrete andare a caccia di fatine e adoperare la loro polvere magica per creare potenti incantesimi.

2

Il tavolo dell'alchimia permette di studiare la materia e creare pozioni sempre più potenti. Potrete anche farne la vostra professione.

Con The Sims 3 la serie ha dunque fatto dei passi da gigante ma non tutte le espansioni uscite successivamente possono dirsi riuscite. Con questo settimo expasion pack EA ha scelto di concentrarsi sul soprannaturale, permettendo ai giocatori di vivere nei panni di un lupo mannaro, di una strega o stregone, di un fantasma, di una fata e di un vampiro.

Sì, è vero, i vampiri erano già stati introdotti con l'espansione Late Night, ma con Supernatural la vostra vita da non morto sarà molto più intensa e ricca di avvenimenti, sfaccettature, obiettivi. E lo stesso vale per le altre creature magiche. Essere lupi mannari per esempio ha i suoi pro e i suoi contro: è bellissimo andare a caccia in branco con gli altri licantropi del paese, un po' meno trasformarsi alle 19:00 in mezzo all'ufficio, solo perché la luna piena ha deciso di fare capolino all'orizzonte.

In realtà la luna gioca un ruolo molto importante e non solo per i lupi mannari, al punto che sull'interfaccia grafica spunterà un nuova icona per mostrare l'andamento delle fasi lunari. A ogni luna piena sarà meglio reggersi forte, perché tutte le creature soprannaturali della città sentiranno il bisogno di uscire e di dedicarsi alle loro peculiari attività. Una specie di festa paranormale, con tanto di imbucati, i maledetti zombi.

"A ogni luna piena sarà meglio reggersi forte, perché tutte le creature soprannaturali della città sentiranno il bisogno di uscire"

Questo delirio si potrà importare in qualsiasi delle città preesistenti. Per chi volesse respirare aria nuova, comunque, in The Sims 3: Supernatural è presente anche una nuovissima città chiamata Moonlight Falls, un luogo delizioso, probabilmente una delle migliori mappe offerte da EA fino ad ora, creata apposta per ospitare ogni specie di "mostro" incluso nell'espansione.

The Sims 3 Supernatural: un gioco "mostruoso"?

Ogni creatura avrà poi le sue nuove ambizioni vitalizie, nuove opportunità e naturalmente nuovi regali da sbloccare soddisfacendo i bisogno del Sim. Le creature soprannaturali hanno bisogno poi di sfogarsi in modo appropriato, ed ecco così nuovi lotti comunitari: la Taverna di Vlad che ha aperto in fondo alla strada potrebbe essere un buon posto per assaggiare del vino rosso... ehm.

C'è pure il negozio di elisir e il carro della zingara, e questo perché in The Sims 3: Supernatural sarà possibile intraprendere nuove carriere professionali come l'alchimista e l'indovino. Con un bel tavolo da alchimista, pure solo nel tempo libero, potrete dilettarvi ad assemblare pozioni dai molteplici effetti, non tutti piacevoli (chiedetelo al Sims che mi abita vicino, non riesce a smettere di vomitare!). E non dimenticatevi che fate, streghe e stregoni avranno i loro incantesimi da imparare e lanciare a piacimento.

3

Gli zombie sono il grande problema di Supernatural: non funzionano come dovrebbero e uno degli oggetti più efficaci per tenerli a bada è incluso soltanto nella limited edition.

4

Le creature che si trasformano possono essere customizzate anche nei dettagli magici, come le ali per le fate o il pelo per i lupi mannari.

Tra tante belle idee, però, The Sims 3: Supernatural trova spazio per ficcarci anche qualcosa di troppo: gli zombi. Maledetti zombi, come gli è venuto in mente? Escono dal terreno per rovinare ogni bel momento. Sei tranquillo in riva al fiume a pescare? Ecco due zombie che spuntano dal terreno e che puntano dritto il nostro Sims.

"Peccato per gli zombie: se implementati a dovere, avrebbero potuto essere un'aggiunta interessante"

Fastidioso? Mai quanto trovarseli in giardino intenti a mangiare tutte le nostre piante ma ehi, tra gli zombi e le piante non scorre buon sangue, sopratutto in The Sims e da quanto EA è divenuta proprietaria dei diritti di Piante contro Zombi. Non a caso, nella limited edition di The Sims 3: Supernatural troverete magliette griffate e anche i famigerati fiori sparasemi del gioco PopCap, con cui tenere a bada l'orda in decomposizione con estrema facilità.

Da quando il contenuto di una limited edition è la pubblicità a un altro gioco? Ma soprattutto, da quando il contenuto della limited è il miglior modo per tenere a bada l'elemento più fastidioso di un gioco?

The Sims 3: Supernatural è un'espansione molto divertente e a volte vi sembrerà di vivere in un episodio di True Blood, con tutti quegli strani avvenimenti come vampiri, fate con i baffi... Il soprannaturale rende tutto più eccitante, è vero, peccato però per gli zombie: se implementati a dovere avrebbero potuto essere un'aggiunta interessante e invece, allo stato attuale, rischiano di rovinare tutto, comprese le vostre vecchie partite.

La presenza di queste creature è così fastidiosa e così fuori controllo (il manuale dice che dovrebbero uscire solo con la luna piena, ma sono ovunque e non solo nella nostra copia!), che ci sono buone probabilità che EA ci metta prima o poi una pezza. A quel punto The Sims 3: Supernatural sarà sicuramente un'espansione da tenere seriamente in considerazione.

6 / 10

Leggi la nostra guida al punteggio The Sims 3: Supernatural - review Francesco Serino I Sims si trasformano in lupi mannari, streghe, vampiri e fantasmi! 2012-09-12T10:35:00+02:00 6 10

Commenti (10)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...