Borderlands 2: Caccia Grossa con Sir Hammerlock - review

Siete pronti per una vacanza in palude?

Gearbox prova per la terza volta a farci salire l'adrenalina con il nuovo contenuto aggiuntivo dedicato a Borderlands 2. Siete pronti per una battuta di... Caccia Grossa con Sir Hammerlock?

Sir Hammerlock è stato uno di quei personaggi che in Borderlands 2 ha diviso un po' il pubblico. Pur non avendo il carisma e la cafona simpatia di Mr. Torgue, e neanche le forme ben tornite di Moxxi, in molti lo hanno trovato estremamente carismatico. Altrettanti, invece, lo considerano un rompiscatole capace solo di assegnare strampalate missioni "scientifiche", che quasi sempre si concludono con un combattimento con bestioni dotati di arti multipli e denti in abbondanza.

Proprio a lui, al veterano delle battute di caccia su Pandora (ma qualcuno l'ha mai visto veramente in azione?), è dedicato questo terzo DLC del piccolo/grande capolavoro marchiato Gearbox Software. La banda di Randy Pitchford ci ha ormai abituati a contenuti aggiuntivi di altissima qualità, e chissà se anche questa volta ha mantenuto le promesse.

Il titolo del contenuto aggiuntivo in questione potrebbe trarre leggermente in inganno. Io stesso fin dall'inizio ho pensato a qualcosa di simile a "vai e ritrova", con il suddetto Sir Hammerlock intento unicamente ad affidare missioni di caccia e noi impegnati a portarle a termine. In effetti così è, ma la formula è fortunatamente un po' più varia.

1

Questo terzo DLC è ambientato dopo la fine del gioco principale, ma tranquilli... non c'è traccia di spoiler all'interno della storia.

Ormai sappiamo bene tutti che il pianeta Pandora è uno dei più ricchi in termini di fauna capace di uccidere, giusto? Fin dal primo incontro con un Bullymong abbiamo imparato che sottovalutare gli animali di questo posto, a prescindere dalle loro dimensioni, è un errore assolutamente da non fare.

" Gearbox Software ha farcito Pandora con nuovissimi mostri di varie dimensioni, più alcune varianti di quelli già incontrati"

Se l'aver avuto a che fare con Jack il Bello ed essere diventati i Campioni dell'Arena non vi è bastato, ecco per voi un'altra mini-avventura, che vede i vostri Cacciatori della Cripta visitare un luogo quasi totalmente nuovo: una palude maleodorante e infestata di qualsiasi essere possa vantare escrescenze capaci di staccare pezzi di carne e braccia con un colpo solo... o magari iniettare letali quantità di acido... o ancora realizzare improvvisati barbecue con i malcapitati che gli si pareranno davanti.

Tutto questo ovviamente si traduce in una quantità di scontri a fuoco più o meno simili a quelli visti finora in Borderlands 2. Gearbox Software ha farcito la location del gioco con nuovissimi mostri di varie dimensioni, più alcune varianti di quelli che avete già incontrato fino a questo momento nel gioco. Nessuno denota un'Intelligenza Artificiale migliore di quelli che l'hanno preceduto, ma in fondo a noi va bene così: l'importante è che non smettano di attaccare e di farsi spappolare dai nostri shotgun!

2

La durata della battuta di caccia dipende molto da quante missioni secondarie avete voglia di portare a termine, ma siamo comunque sopra le 5/6 ore.

Come se non bastasse questo posto è anche abitato da indigeni che non sembrano adorare molto gli intrusi. Questi nuovi nemici assomigliano ai banditi e ai nomadi incontrati nelle altre zone di Pandora, ma l'essere cresciuti in una palude sembra averli resi ancora più agguerriti. Pur non avendo anche loro un'I.A. particolarmente sviluppata, le loro abilità di rigenerazione e di controllo degli elementi naturali li rendono avversari decisamente ostici, specie se affrontati in gran numero.

"Oltre a nuovi nemici troverete anche nuove armi, create col solito sistema randomico che ha reso questa serie famosa"

Oltre a nuovi nemici troverete anche nuove armi, create come al solito col sistema "randomico" che ha ormai reso questa serie famosa in tutto il mondo, e l'ennesimo nuovo veicolo, un hovercraft in grado di viaggiare agevolmente sia su terra ferma che su fondi paludosi. Non solo, tale veicolo è anche dotato di un discreto arsenale, composto da tre diverse bocche da fuoco, che rendono il suo utilizzo ancora più divertente. Non mi sarebbe affatto dispiaciuto averlo a disposizione fin dall'inizio anche nel gioco principale.

Avrete ovviamente a che fare anche con un nuovo "cattivone", che vi perseguiterà dall'inizio alla fine. Pur non possedendo il carisma del suddetto Jack e la cafona simpatia di Mr. Torgue, questo personaggio è comunque ben caratterizzato e rimarrà senza grande fatica nell'Olimpo dei protagonisti di questa serie. Naturalmente, oltre a Sir Hammerlock, nel corso del DLC incontrerete a più riprese anche altre vecchie facce ma non starò certo qui a dirvi chi e quando, per non rovinarvi la sorpresa.

Borderlands 2: Caccia Grossa con Sir Hammerlock si presenta in video.

Per quanto riguarda la durata, questa nuova espansione garantisce dalle 5 alle 8 ore di gioco. Come al solito tutto dipende da quante side-quest deciderete di portare a termine, ma mi sento comunque di dire che il prezzo richiesto (800MP/€9.90) è onesto per la quantità e qualità di contenuti offerta.

Pur essendo inferiore al precedente DLC, sia in termini di contenuti che di divertimento offerto, Caccia Grossa con Sir Hammerlock è comunque un add-on capace di garantire una generosa manciata di piacevoli ore di gioco a chi non si sia ancora stufato di passare il tempo su Pandora... e il quarto DLC con tanto di level-cap aumentato è proprio dietro l'angolo!

8 / 10

Leggi la nostra guida al punteggio Borderlands 2: Caccia Grossa con Sir Hammerlock - review Daniele Cucchiarelli Siete pronti per una vacanza in palude? 2013-01-21T13:00:00+01:00 8 10

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...