Plants Vs Zombies

La battaglia infuria in giardino.

Nel corso degli anni abbiamo avuto a che fare con degli zombie in innumerevoli occasioni, sfruttando armi convenzionali e non, ma mai prima d’ora ci eravamo ritrovati a doverli combattere facendo uso della nobile arte del giardinaggio. Le nostre armi? Che domande, ovviamente un po’ di semi, una pala e alcune tra le piante più strane che si siano mai viste in un videogioco!

Plants Vs Zombies, ultima fatica di PopCap Games, è un classico gioco di strategia vecchio stampo (ricordate gli splendidi giochi Tower Defence di una volta?) ambientato all’esterno di una casa, dove le canoniche “torrette” sono sostituite da una vasta gamma di piante, ognuna con specifiche proprietà. Le specie a nostra disposizione sono ben 49 e vanno dalle ciliegie esplosive, capaci di far saltare in aria qualsiasi nemico nelle vicinanze, ai funghi allucinogeni, in grado di portare dalla nostra parte qualsiasi zombi dovesse toccarli.

Come impone la tradizione di questo genere videoludico, le nostre bizzarre “torrette” dovranno essere acquistate… e visto che si tratta di piante, indovinate quale sarà la nostra valuta? Ovviamente l’energia solare. Nel corso del gioco avremo la possibilità di accrescere il nostro “portafoglio solare” in due modi: sfruttando i piccoli soli che appariranno di tanto in tanto sullo schermo, o ricorrendo a quelli prodotti dai girasoli che decideremo di piantare nel terreno (ma in entrambi i casi ogni sole ci farà guadagnare 25 unità di energia). Maggiore sarà la quantità di energia che riusciremo ad immagazzinare e migliori saranno le tipologie di piante che potremo disporre sul terreno di gioco.

1

Sfruttando il negozio di Crazy Dave, il nostro bizzarro vicino di casa, è possibile acquistare potenziamenti di vario genere.

Inizialmente potremo intraprendere solo la modalità Avventura, suddivisa in 50 livelli a difficoltà crescente: nei primi scenari saremo impegnati a combattere nel nostro giardino, potendo quindi disporre le piante senza limitazioni, ma col passare del tempo l’azione si sposterà prima sul retro della casa, nei pressi della piscina (dove per difenderci dovremo sfruttare apposite piante acquatiche), e successivamente sul tetto, dove vista la mancanza di terra, potremo posizionare le piante solo all’interno di vasi.

Come se non bastasse, sono presenti anche alcuni livelli notturni, spesso caratterizzati da una visibilità ridotta a causa della nebbia, dove vista la mancanza della luce del sole, non potremo contare sui bonus di energia tipici dei livelli diurni (e in questi casi la nostra unica fonte di guadagno saranno quindi i girasoli). Per facilitare le nostre strategie difensive, avremo però a disposizione alcune piante “gratuite” (ovvero prive di un costo in termini di energia solare) la cui potenza di fuoco non è però paragonabile a quella delle specie “a pagamento”.

Plants Vs Zombies propone anche altre quattro modalità (sbloccabili avanzando nell’Avventura): Minigiochi, una raccolta di venti attività quali il bowling e le slot machine. Puzzle, una serie enigmi tra cui spiccano quelli dedicati all’allenamento degli zombi. Sopravvivenza che, come suggerisce il nome, ci vedrà affrontare interminabili ondate di nemici. Infine Giardino Zen, una speciale modalità dove potrete dare libero sfogo alla vostra passione per il giardinaggio senza preoccuparvi dei non morti.

PopCap Games ha di nuovo fatto centro. Plants Vs Zombies è un titolo semplice e allo stesso tempo davvero originale oltre che economico (è scaricabile dal sito PopCap a circa 19 Euro) e capace di appassionare e coinvolgere sin dai primi minuti di gioco. Nonostante la loro innegabile semplicità, le cinque modalità disponibili sono infatti tanto bizzarre quanto divertenti, e vi terranno senz’altro incollati allo schermo fino al loro totale completamento. Insomma, si tratta di un gioco imperdibile che merita almeno di essere provato. Fate però molta attenzione prima di iniziare la vostra guerra in giardino… potreste non riuscire più a smettere.

8 / 10

Leggi la nostra guida al punteggio Plants Vs Zombies Davide Persiani La battaglia infuria in giardino. 2009-05-26T08:00:00+02:00 8 10

Commenti (11)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...