Plants Vs Zombies

PopCap colpisce ancora...

Cosa succederebbe se l’industria dei videogiochi si presentasse ai nostri occhi come una grandissima festa? Immaginate la scena. All’ingresso ci sono Blizzard e Activision, che ci guardano dall’alto verso il basso. Poi, una volta dentro, ecco Microsoft e Sony che cercano di attirare l’attenzione degli altri ospiti. Stanno parlando di macchine, di quale sia la migliore sul mercato, mentre Nintendo osserva in silenzio, gettando un’occhiata al di là del vetro di una finestra, per rassicurarsi che nessuno si avvicini troppo alla sua Bugatti Veyron.

In cucina, EA e THQ sembrano stizzite dal comportamento di Blizzard, mentre Ubisoft fuma un’altra sigaretta, e cerca di darsi un tono parlando di arte.

Poi, c’è qualcuno che rimane quasi in disparte. Ma non perché non sia all’altezza del vestiario tirato a lucido. C’è troppo rumore, tutto qua, e PopCap Games preferisce osservare con relativa calma ciò che succede intorno…

Il segreto della sua tranquillità? Giochi destinati ai casual gamer, titoli piccoli e poco costosi. Più di un miliardo di produzioni PopCap sono state scaricate negli ultimi dieci anni, e la maggior parte di esse da persone che non sanno nemmeno cosa sia Metal Gear o Gears of War. La compagnia ha lanciato sul mercato hit del calibro di Peggle, Zuma e Bookworm, senza dimenticare Bejeweled, che con le sue 50 milioni di copie è uno dei giochi più venduti di sempre.

Ma Bejeweled non è il titolo PopCap che ha venduto più velocemente in questi ultimi anni. Questo riconoscimento va assegnato a Plants Vs Zombies, il gioco in stile “tower defence” che è stato distribuito per PC lo scorso maggio. Noi lo conosciamo molto bene, lo adoriamo (gli abbiamo dato 9/10 in fase di recensione) e lo riteniamo uno dei migliori titoli del 2009.

1

Rilassatevi! Gli zombie di PvZ non fanno così paura…

Per tutti coloro che non hanno avuto il piacere di provarlo, sappiate che Plants Vs Zombies ci permette di combattere contro una moltitudine di zombie pronti a portare il caos sul nostro verde praticello. Ecco perché, armati di una serie di piante fuori dal comune, abbiamo il compito di fermare la loro avanzata.

Ci sono mine esplosive a forma di patata e bombe a mo’ di ciliegie, proiettili-pesca e una serie di trappole mangia-zombie, peperoncini incendiari e funghi allucinogeni per disorientare gli attacchi dei non morti. Poi ci sono piante che generano raggi solari e coltivazioni bonus che possono essere sbloccate ogni volta che si completa un livello.

Naturalmente, man mano che si procede nel gioco, sbucano fuori anche nuovi tipi di zombie. Alcuni di essi indossano dei coni di plastica o di metallo come protezione per la testa. Altri li abbiamo visti in tuta da ginnastica, pronti a scavalcare atleticamente ogni ostacolo, oppure a rimbalzare su una palla per evitare l’arrivo di un proiettile. Il clou è rappresentato dallo zombie che somiglia a Michael Jackson, che avanza vestito di rosso seguendo i passi della mitica Thriller.

Per fortuna, PopCap non si è sentita in dovere di togliere la versione zombie di Michael Jackson da questa nuovo adattamento per iPhone adesso che il Re del Pop non c’è più.

Commenti (9)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...