Eurogamer.it

Rainbow Six: Shadow Vanguard

La squadra Rainbow in tasca.

Rainbow Six rappresenta ormai da diversi anni un punto di riferimento nel campo degli FPS tattici e non c'è dunque da stupirsi nel vedere che il franchise sia giunto anche su dispositivi mobile.

Shadow Vanguard, disponibile in esclusiva su Xperia ancora per pochi giorni, è infatti solo l'ultimo di una lunga serie di prodotti dedicati alla nota squadra antiterrorismo di casa Ubisoft, ma la qualità complessiva dell'esperienza proposta sarà all'altezza del buon nome del brand?

La premessa narrativa non si discosta molto dalle altre produzioni targate Tom Clancy, proiettandoci nel vivo di una nuova, intensa battaglia contro il terrorismo che dovremo condurre vestendo i panni del comandante della squadra Rainbow. Il nostro obiettivo di turno sarà la Free Europe, pericolosa organizzazione terroristica intenzionata a destabilizzare il panorama politico del Vecchio Continente, ma garantire la pace non sarà certo una passeggiata.

La storia non è particolarmente originale, ciononostante le 11 missioni della campagna principale sono comunque in grado di assicurare un'esperienza valida sia per la presenza della co-op, ma soprattutto per il solito, solido gameplay.

La versione per Xperia Play si dimostra la più "giocabile" tra quelle disponibili, evidenziando la naturale predisposizione del dispositivo in campo videoludico. La possibilità di controllare il personaggio con il D-pad o con i due slider analogici e di sparare utilizzando i due bumper laterali, garantisce infatti una gestione priva di sbavature che non cede il fianco a particolari imprecisioni anche nelle fasi di gioco più concitate.

Il trailer del gioco.

A rendere l'eliminazione dei nemici un po' più semplice vi è inoltre un sistema di agganciamento semi-automatico, ma ciò non toglie che gestire le sparatorie più caotiche richieda comunque in discreto grado di manualità e di tatticismo che non tutti potrebbero avere.

Così come le altre edizioni, anche in questo caso non mancano diversi comandi impartibili direttamente attraverso il touch-screen, come ad esempio quelli che regolano le tipologie di irruzione della propria squadra, ma gran parte delle azioni eseguibili sono tuttavia legate allo schema di comandi più classico.

Pur non essendo un capolavoro, Rainbow Six: Shadow Vanguard si dimostra dunque un prodotto di buona fattura, capace di esprimersi ai suoi massimi livello proprio sull'Xperia Play. L'avventura principale non è certo avara di emozioni e, considerando che la storica solidità del gioco della serie non ha sofferto del passaggio su dispositivi portatili, gli amanti della categoria non rimarranno di certo delusi.

8 / 10

Rainbow Six: Shadow Vanguard Davide Persiani La squadra Rainbow in tasca. 2011-07-29T08:00:00+02:00 8 10

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!