Darksiders: Wrath of War

L’Apocalisse targata Vigil Games arriva su PC.

Versione provata: PC

Chiunque abbia avuto modo di provare le edizioni PS3 e X360 di Darksiders: Wrath of War sarà senz'altro d'accordo nel dire che si è trattato di uno dei migliori action game lanciati sul mercato nel corso dell'ultimo anno. E non potrebbe essere altrimenti, visto che il titolo targato Vigil Games è stato accolto con entusiasmo sia dalla critica che dal pubblico.

Proprio alla luce del successo ottenuto, la software house texana ha dunque pensato bene di annunciare un sequel, previsto nel 2011, e cosa più importante (almeno per ora) di realizzare una conversione per PC. Se foste dunque fra coloro che lo scorso gennaio non hanno avuto la possibilità di vestire i panni di Guerra nella sua epica avventura, beh, questo è senz'altro il momento di rimediare.

Il titolo, come detto, ruota intorno alle vicende di uno dei quattro Cavalieri dell'Apocalisse, ritrovatosi ad essere accusato di tradimento dopo essere stato spedito sulla terra da "qualcuno" o "qualcosa" in modo che potesse scatenare la guerra tra Inferno e Paradiso e porre così fine all'Umanità.

1

Alcuni degli angeli che vi ostacoleranno nel corso dell'avventura si riveleranno davvero temibili.

Dopo un breve prologo giocabile in cui avrete l'opportunità di vivere in prima persona gli orrori dell'Apocalisse, Guerra verrà quindi privato di gran parte dei suoi poteri e, come se non bastasse, rispedito sulla Terra al fine di rimediare ai suoi sbagli e dimostrare la propria innocenza... anche se lo scopo primario del vostro apocalittico alter ego sarà un altro: ottenere vendetta!

Al termine di questa breve fase introduttiva, volta a permettervi di familiarizzare con i comandi, la vostra missione di redenzione avrà ufficialmente inizio, proiettandovi in una realtà davvero desolante in cui dovrete vedervela con ogni tipo di abominio per raggiungere i vostri scopi.

Sin dai primissimi minuti di gioco, Darksiders non tradisce infatti le sue origini bibliche, trascinando il giocatore in un turbine di angoscia, sangue e agonia popolato da creature tanto terrificanti quanto potenti, disposte a tutto pur di arrestare l'avanzata di Guerra.

2

Il protagonista è in grado di scagliarsi contro i nemici con grandissima ferocia.

L'avventura, la cui durata si attesta intorno alle 15-20 ore complessive (non male per un action game, non credete?), è caratterizzata da una buona varietà sia per quanto riguarda le ambientazioni, tutte molto diverse fra loro, che per ciò che concerne le creature che le abitano.

Farsi strada attraverso quest'orda di demoni e, da un certo punto in poi, anche di angeli non sarà facile, ma Guerra avrà a disposizione un vasto arsenale che gli permetterà di combattere a testa alta in qualsiasi situazione. Come nel più classico degli action la vostra avventura avrà inizio con una semplice spada (semplice si fa per dire, viste le dimensioni di questo enorme strumento di morte) ma con il passare del tempo avrete l'opportunità di mettere le mani su armi, primarie e secondarie, sempre più letali quali una falce e due potentissime pistole.

Esattamente come negli RPG il vostro alter ego otterrà inoltre punti esperienza che andranno a potenziare le armi utilizzate e, come se non bastasse, potrà acquistare nuove mosse o abilità avvalendosi dell'aiuto di Vulgrim, un bizzarro demone assetato di anime.

d

Commenti (13)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...