Borderlands: The Secret Armory of General Knoxx

Mech e sexy assassine per il nuovo DLC di Borderlands!

Versione provata:

Borderlands è stata una delle sorprese più piacevoli del 2009. Non che le meccaniche di gioco fossero particolarmente innovative ma l’insieme di stile, giocabilità e ironia ha dato vita di fatto a uno degli FPS più assuefacenti degli ultimi mesi, in particolare in modalità cooperativa.

A veder bene si tratta di uno shooter che insiste in maniera quasi perversa su livellamento e collezione di oggetti, puntando senza mezze misure sulla quantità. Eppure, nonostante la ripetitività di fondo, molti probabilmente avranno già sperimentato come, anche dopo decine di ore trascorse a Pandora, Borderlands continui a esercitare un richiamo a tratti irresistibile.

Con Borderlands, Gearbox ha, per stessa ammissione del CEO Randy Pitchford, fatto breccia nel cuore dei giocatori, realizzando un brand capace di catalizzare l’attenzione del mercato, e i circa 2 milioni di copie vendute confermati da Take-Two lo scorso dicembre stanno effettivamente a dimostrare questo.

Ma l’attenzione degli sviluppatori nei confronti dell’evoluzione dell’industria dei giochi non si ferma qui. Gli autori dei Brothers in Arms hanno capito infatti che una volta conquistato il cuore dei giocatori si possono fornire loro a piccole dosi nuove porzioni di gioco sfruttando l’arma dei DLC. I contenuti scaricabili, rivolgendosi allo zoccolo duro di appassionati di un titolo, permettono agli sviluppatori di esplorare ulteriormente un concept, proponendo soluzioni e contenuti inusuali.

2

Scordatevi le cenette a lume di candela. Queste sexy assassine non sono qui per chiedervi di portarle a spasso…

Da qualche soluzione inusuale è senza dubbio caratterizzato The Secret Armory of General Knoxx, DLC che segue la pubblicazione di The Zombie Island of Doctor Ned e quella di Mad Moxxi’s Underdome Riot. Il supporto di Gearbox a questo Role-Playing Shooter, come amano definirlo i suoi creatori, prosegue con questo contenuto extra, scaricabile da PSN e Xbox Live al prezzo rispettivamente di 6.99 euro e di 800 Microsoft Points, e disponibile dal sito ufficiale Gearbox o da servizi digitali quali Steam e Direct2Drive per PC. Ma varrà la pena di tornare su Pandora solo per raggiungere il livello 61?

Se avete già trascorso decine di ore in compagnia dei quattro mercenari e vi siete arresi al fascino di questa ambientazione sci-fi allora senza dubbio sì, l’ultimo DLC merita di essere acquistato. Nessuna modifica è stata apportata al cuore del gioco, che ruota sempre intorno al potenziamento del vostro alter ego digitale.

C’è una storia che vi vede contrapposti alla Atlas Corporation a fare da background al tutto ma fondamentalmente, come per l’avventura principale, la componente narrativa vive più che altro di personaggi istrionici e di situazioni bizzarre. Possiamo quindi aggiungere che se avete trovato ripetitivo Borderlands e dopo centinaia di Skag avete perso gli stimoli per andare avanti, difficilmente The Secret Armory of General Knoxx vi farà tornare sui vostri passi.

Una volta scaricata l’espansione si può accedere ai contenuti extra utilizzando una qualsiasi stazione New-U. Trovata la t-bone Junction, un filmato vi mette subito al corrente del contesto narrativo. Il video iniziale è un concentrato dello stile di questo gioco, colorato e brillante.

Commenti

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...