Batman: Arkham City - Harley Quinn's Revenge - review

L'unico difetto? È troppo breve!

Versione provata: Xbox 360

È davvero difficile parlare di un DLC come questo senza rischiare di fare qualche pericoloso "spoiler" per chi non ha ancora finito lo splendido Batman: Arkham City, nonostante sia passato ormai del tempo dalla sua release. Lo stesso titolo di questa espansione "rischia" di rovinare una delle sorprese del gioco originale, quindi il mio consiglio è: se non lo avete ancora giocato, non proseguite nella lettura.

Ok, ora possiamo andare avanti e parlare di questo Harley Quinn's Revenge, che a parecchia distanza dalle ultime scorribande ci riporta nella tetra città-prigione che ci ha visti protagonisti di un'epica avventura qualche tempo fa.

1

Nonostante sia meno carismatico, Robin è decisamente più divertente da giocare rispetto a Batman.

A differenza degli altri DLC usciti finora, questo è dedicato al single player del gioco Rocksteady e vede protagonista il "ragazzo meraviglia", meglio noto come Robin. Molti di voi non apprezzano questo personaggio, eppure il suo stile di combattimento in questo gioco è piaciuto a parecchie persone, affascinate dalla sua maggiore velocità rispetto alla potenza del suo mentore.

Finora Robin era stato protagonista solo di alcune sfide secondarie in uno dei contenuti aggiuntivi usciti nei mesi scorsi. In questo caso, come dicevamo, siamo invece di fronte ad una vera e propria mini-avventura, con tanto di trama, che proietta il nostro "pettirosso" nel bel mezzo del caos cittadino.

Si tratta di un paio d'ore (forse anche tre o quattro in base alla vostra velocità di crociera e alla voglia di trovarne i segreti nascosti... maledetti palloncini!) che raccontano quello che è accaduto dopo la fine del gioco principale. Robin, non fraintendiamo, non è l'unico protagonista della vicenda, ma divide al 50% la scena con l'Uomo Pipistrello in persona, Batman.

I due si alternano sulla scena in base al momento e alla sceneggiatura messa in piedi dal team di sviluppo. Neanche a dirlo, dovranno vedersela con l'eterna fidanzata del Joker, la cui sanità mentale è ormai completamente andata. Ed Harley è pronta a tutto pur di far pagare al dinamico duo "quello che è successo alla fine di Arkham City".

2

In alcuni momenti la bella ma letale Harley Quinn riesce a raggiungere livelli di follia addirittura superiori a quelli dello stesso Joker.

Tutto ha inizio con quello che può sembrare come un semplice crimine, il rapimento di alcuni poliziotti della città, ma che ovviamente si rivela come una trappola creata apposta per attirare nella ragnatela Batman e Robin.

"A differenza degli altri DLC usciti finora, questo vede come protagonista Robin"

Ora ovviamente non starò qui a raccontarvi gli eventi che seguiranno per evitare di rovinarvi qualche sorpresa. Per chi ha già avuto modo di provare i due personaggi in questione, questo DLC non propone alcuna sorpresa, ma d'altronde non era neanche lecito aspettarsele.

Robin, dicevamo prima, combatte con un agile bastone e le sue mosse sono fulminee così come le sue combo. A sua disposizione ha anche una sfiziosa pistola-rampino, che insieme ad altre armi secondarie rende l'azione ancora più coinvolgente e dinamica.

Ovviamente non aspettatevi un Arkham City in miniatura. L'avventura in sé è piuttosto lineare ma gli sviluppatori hanno comunque voluto inserire nel pentolone della ricetta più ingredienti possibili. Non mancano infatti le sezioni da detective che richiedono la ricerca di indizi e un pizzico di stealth, che soprattutto verso la fine che regala eccellenti momenti "predatori". Il focus principale, comunque, rimane sull'azione e soprattutto sui combattimenti.

Batman Arkham City: Harley Quinn's Revenge - trailer (Ita)

Un avvertimento prima che vi gettiate nuovamente a capofitto dentro Arkham City. Se non giocate da parecchio a questo titolo e siete un po' arrugginiti, vi consigliamo di allenarvi prima un po' perché il livello di difficoltà di questo DLC è qualche gradino più alto rispetto all'avventura originale, sia per la presenza di più nemici che per la loro varietà e "cattiveria".

Harley Quinn's Revenge è una di quelle espansioni che privilegia senza ombra di dubbio la qualità rispetto alla quantità. 800 Punti Microsoft sono tutto sommato un prezzo giusto per le ore che passerete in "sua" compagnia, decisamente piacevoli e intense. Proprio per questo però, quando si arriva alla fine è inevitabile pensare che un po' di tempo in più non avrebbe fatto male.

7 / 10

Leggi la nostra guida al punteggio Batman: Arkham City - Harley Quinn's Revenge - review Daniele Cucchiarelli L'unico difetto? È troppo breve! 2012-06-04T15:00:00+02:00 7 10

Commenti (9)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...