Eurogamer.it

L'unboxing di Xbox One X ad opera del Digital Foundry - articolo

E qualche dettaglio sull'imminente recensione tecnica.

È finalmente giunto il momento tanto atteso: il Digital Foundry ha ricevuto una Xbox One X da recensire prima del tempo e la nostra esplorazione dell'hardware e delle sue potenzialità sta iniziando a prendere forma. Al momento però ci concentreremo sull'unboxing, un rituale che abbiamo filmato per voi inserendolo in questo articolo. Spoiler: aspettatevi all'interno una console, un controller e possibilmente qualche cavo. Per aggiungere un po' di pepe, abbiamo anche aggiunto qualche confronto con i form factor di PlayStation 4 Pro e soprattutto Xbox One.

Oltre a dare uno sguardo alla confezione e al resto del packaging (comunque ci è stata inviata l'edizione standard non-Scorpio), pensiamo che possa interessarvi conoscere i nostri piani di analisi della la nuova macchina. Per farla semplice, abbiamo diverse domande che attendono risposta. Ad esempio, quanto rumore produce la console sotto sforzo? Quali sono i consumi? Come appare la console attraverso le lenti di una videocamera termica? Ma cosa ancora più importante, come si comporterà la line-up di lancio rispetto alla promessa del vero 4K? E come si comporta Xbox One X come media center, si tratta davvero del dispositivo all-in-one che i vostri schermi Ultra HD stavano aspettando?

E poi c'è la funzione di retrocompatibilità: in che misura vengono davvero migliorati i giochi già disponibili per Xbox One? Possiamo finalmente vedere il pesante Just Cause 3 girare a 30 fps costanti? Può lo stress test di Project Cars, che aveva già fatto una bella figura su Xbox One S, offrire un'esperienza a 60 fps bloccati? Quanto possono migliorare le texture sfocate del terreno di Halo 5 con il filtro anisotropico 16x, promesso come aggiornamento? The Witcher 3 potrà davvero contare su uno scaler dinamico e se sì, l'Xbox One X può far girare l'attuale codice a perfetti 1080p30? Come si comportano infatti i titoli che scalano dinamicamente la risoluzione? Ovviamente vorremmo testare tutto prima dell'embargo per la recensione, ma la lista dei giochi che vorremmo mettere alla prova sono parecchi.

E poi c'è l'affascinante lavoro di Microsoft nel supportare l'ampia libreria Xbox 360. In cosa consisteranno i miglioramenti dei titoli Xbox 360 ottimizzati per X e riusciranno dei giochi con asset basati sui 720p rendere bene in 4K nativo? Potremo finalmente giocare Bayonetta e i capitoli di CoD (incluso l'importantissimo Black Ops 2) a 60 fps bloccati? Pensandoci bene, Grand Theft Auto 4 gira con un frame rate sbloccato, quindi cosa accadrà quando si troverà a tu per tu con il potente Scorpio Engine?

Una Xbox One X è stata rimossa con religiosità dalla propria confezione e il form factor della console è stato paragonato a quello di Xbox One, One S e PlayStation 4 Pro.

Oltre ad esplorare questi elementi, analizzeremo il maggior numero possibile di titoli migliorati per Xbox One X prima della fine dell'anno, tra cui alcuni che ci interessano particolarmente, come The Witcher 3, Halo 5, Forza Horizon 3, Titanfall 2, Doom, Wolfenstein 2, Gears of War 4, Star Wars Battlefront 2, Assassin's Creed Origins, Rise of the Tomb Raider, Fallout 4 e Final Fantasy 15. Anche se i confronti con PS4 Pro dovessero risultare drammatici come L'Ombra della Guerra, continueremo ad analizzare ogni gioco importante. Inoltre, anche se dovesse richiedere un po' di tempo, entreremo nei dettagli dei monitor FreeSync, ipotizzando che la funzionalità sia già attiva al lancio.

Abbiamo davvero molto lavoro da fare e dal nostro punto di vista è giunto il momento per Microsoft di mostrare le proprie carte. Ci è stato promesso un sensibile miglioramento in gioco, perfetto per gli schermi 4K, e un supporto totale con super-sampling per i possessori di display 1080p. Inoltre, la qualità costruttiva di Xbox One X era eccezionale nei laboratori Microsoft, ma sarà ugualmente buona quella delle console vendute? Quello che possiamo dirvi al momento è che si tratta di un prodotto incredibilmente piccolo e compatto, per essere un hardware da sei teraflop ed è anche sorprendentemente pesante. L'embargo ci impedisce di raccontarvi molto altro, ma quello che possiamo dirvi è che amiamo coprire i lanci di nuove console e non vediamo l'ora di affrontare quello di Xbox One X.

Commenti (22)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!