Fallout: New Vegas - Old World Blues

Siete mai stati lobotomizzati?

Negli ultimi anni gli appassionati di Fallout ne hanno davvero viste di tutti i colori, completando imprese che neanche il più ambizioso degli avventurieri avrebbe osato immaginare. In questo senso, New Vegas non ha senz'altro fatto nulla per "normalizzare" la situazione, e Old World Blues ne è la più recente dimostrazione.

Come nella più classica delle avventure di Fallout New Vegas, tutto ha inizio con una classica trasmissione codificata che ci invita alla visione di una proiezione al drive-In del Mojave; una volta lì, il contatto con un misterioso satellite proietta il nostro corriere all'interno di una zona del tutto inedita, il Grande Vuoto, ed è lì che avrà inizio un'avventura che molti di voi faticheranno a dimenticare...

Terminata una breve sequenza introduttiva che vi racconterà gli antefatti che hanno dato origine a questo incredibile centro tecnologico, vi ritroverete al cospetto di quelle che un tempo erano le più grandi menti della civiltà umana e che, proprio grazie alla loro intelligenza, si sono garantite l'immortalità attraverso la robotica. In poche parole si tratta di robot dotati di un cervello umano.

1

I robot-scorpioni diventeranno il vostro incubo.

Le sorprese però non finiscono qui. Dopo essere stati messi al corrente della "faida interna" tra gli scienziati (faida che dovrete risolvere voi, ovviamente), scoprirete un'orribile realtà: il vostro cervello, il vostro cuore e la vostra spina dorsale vi sono state asportati!

Non allarmatevi, comunque, perché questa serie di operazioni vi garantirà una serie di interessanti bonus (come ad esempio una maggior resistenza fisica, una totale immunità alle menomazioni di testa e torce, e un aumento degli effetti curativi derivanti dalle sostanze che deciderete di assumere), che vi saranno utilissimi per evitare tristi sconfitte nel corso delle numerose quest proposte.

Il vostro compito sarà, come detto, quello di porre fine alla faida tra questi robot-scienziati, ma visto che il tutto si svolgerà all'interno di quella che possiamo tranquillamente definire come la zona tecnologicamente più evoluta del Mojave, avrete più di un'occasione per intrattenervi con qualche gingillo niente male.

La mini-avventura proposta (che poi tanto "mini" non è, visto che vi terrà impegnati per più di qualche ora) vi darà infatti l'opportunità di mettere le mani su diversi equipaggiamenti inediti, a partire dal Cybercane K9000, una pistola canina come suggerisce il suo stesso nome, capace di abbaiare o addirittura guaire nel caso in cui doveste decidere di impugnarne un'altra, per arrivare all'Emettitore Sonoro, un'arma in grado di abbattere eventuali campi di forza.

Il trailer di Old World Blues.

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...