Wii Fit Plus

Ancora in forma con Nintendo.

Si chiama Wii Fit Plus ma non è un sequel. Sono stati lo stesso Iwata e Myamoto a ribadirlo, presentando al pubblico ciò che il software è realmente, vale a dire un interessante e per certi versi necessario lavoro di limatura intorno al primo titolo, con qualche ovvia implementazione in più e una struttura sicuramente più snella e intuitiva.

La domanda quindi è: qual è il motivo di questo upgrade? L'innata pigrizia dei videogiocatori, ragazzi. A distanza di tempo dall'uscita (e nonostante gli elevati numeri in termini di vendite), i vertici della casa di Kyoto hanno dovuto constatare che la maggior parte dei fruitori si sia via via stancata degli esercizi quotidiani sopra la Balance Board.

L'unico rimedio adottato dal team Nintendo è stato perciò quello di integrare e ampliare tutti gli esercizi del primo titolo, rendendo più semplice l'interazione con la pedana e offrendo qualche variazione nei minigiochi e nell'interfaccia. Si parla pertanto di un buon 50% di contenuti aggiuntivi e oltre 60 esercizi, attraverso i quali sarà possibile ridurre la massa corporea, bruciare le calore, tonificare i muscoli e ritrovare una forma fisica invidiabile.

1

Minigiochi spensierati per mettere in moto ogni parte del corpo. Non male le nuove aggiunte, ma si poteva sicuramente fare di più...

Tutto è estremamente curato (proprio come nella precedente versione) ma qui possiamo ravvisare significativi miglioramenti nella gestione degli allenamenti personalizzati. I giocatori e i loro familiari (è possibile registrare fino ad otto profili differenti) potranno così creare percorsi individuali in base alle loro esigenze specifiche.

Coloro i quali avessero già iniziato gli allenamenti con la precedente versione, potranno agilmente importare tutti i risultati e gli esercizi sbloccati in precedenza, senza dover intercambiare i dischi. Anche i minigiochi prima bloccati saranno ora accessibili sin dall'inizio. Avremo in tal modo ben quindici nuovi minigiochi, che si andranno ad aggiungere ai nove già presenti in Wii Fit. Si tratta essenzialmente di mantenere l'equilibrio, lavorando di gambe e braccia, senza dimenticare addominali e fianchi.

Anche qui potremo contare su una suddivisione degli esercizi per categorie: Aerobici, Muscolari, Yoga, Giochi di equilibrio e Training Plus, opzione puramente dedicata al sollazzo e al gioco multiplayer. Detto questo, si passa alle note dolenti. Se da un lato il numero di esercizi è aumentato in maniera singificativa, dall'altro non possiamo esimerci dal sottolineare quanto le new entry rendano inutili o comunque noiose le precedenti esercitazioni.

Per essere chiari: all'Hula Hop preferirete il Super Hula Hoop, lo stesso dicasi per lo Step Dance, il Jogging Plus e svariate altre attività comprese nel gioco. In sostanza, è giusto stato inserito quel tocco di Nintendosità a rendere più gradevole l'intero pacchetto, ma nulla che possa seriamente incidere sullo schema degli allenamenti veri e propri.

3

Impersonare un gallinaccio in volo sull'oceano non alimenterà certo il vostro ego, ma in compenso vi farà bruciare parecchie calorie.

I nuovi esercizi Yoga sembrano adesso maggiormente accessibili rispetto al passato ma l'imbarazzo di stare col sedere sulla Balance Board a piedi sollevati mentre i vostri familiari vi guardano con sospetto non ve lo toglie nessuno. I più caparbi continueranno comunque con le posizioni della Mezzaluna, del Guerriero e dell'Albero, inspirando ed espirando come richiesto dall'istruttore virtuale. Pur nell'imbarazzo della sessione di prova, devo confessare che proprio lo Yoga sembra essere una delle componenti più efficaci del titolo, non fosse altro che per l'accuratezza con cui vengono illustrate le varie posizioni ed eventuali benefici a esse associate.

Discretamente divertenti i minigiochi, in cui oltre all'esercizio fisico si affianca quello mentale, tutto all'insegna del celebre proverbio: "mente sana in corpo sano". In Somma Perfetta dovremo salire sulla pedana e colpire col deretano (ma anche con i fianchi) alcune palle colorate raffigurate a schermo con un numero: lo scopo è chiaramente quello di eseguire determinate addizioni secondo le istruzioni che ci vengono fornite.

Stesso dicasi per il jogging Quiz, dove oltre a percorrere il solito tragitto saremo chiamati a memorizzare svariati elementi del paesaggio per rispondere correttamente alle domande che ci verranno poste alla fine. Tutto molto simpatico, se adorate gli strambi minigiochi targati Nintendo, ma nulla cui valga davvero la pena di dedicare tempo e risorse qualora il vostro unico scopo sia quello di perdere peso...

In definitiva, Wii Fit Plus è sicuramente un discreto add-on: contiene per intero il titolo precedente e ne migliora la fruibilità offrendo una nutrita schiera di variazioni. Se però avete già Wii Fit e il vostro interesse è solo quello di fare esercizio fisico, potete benissimo passare oltre e continuare i vostri allenamenti giornalieri. I nuovi minigiochi e l'accessibilità agli esercizi non possono certo giustificarne la spesa complessiva. Se invece siete nuovi a questo genere di software, aggiungete pure un punto alla valutazione finale.

6 / 10

Leggi la nostra guida al punteggio Wii Fit Plus Dario Tomaselli Ancora in forma con Nintendo. 2009-11-03T09:08:00+01:00 6 10

Commenti (14)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...