Resident Evil 5

Spotlight

Digital FoundryResident Evil 5 Remastered - analisi comparativa

Le nuove versioni PS4 e Xbox One a confronto con l'originale su PC e Xbox 360.

VideoResident Evil per Move

I non morti si combattono in movimento.

Digital FoundryDigitalFoundry- Resident Evil 5 PlayStation 3 Test di Latenza

Latenza in presa diretta per Resident Evil 5. Per godere appieno i benefici del sistema di Ben Heck, vi invitiamo a visionare la versione HD del filmato.

Resident Evil 5: Lost in Nightmares

Capcom inverte la rotta.

Eventi chiave

Resident Evil 5 è il capitolo più venduto nella storia della saga Capcom

Qualità e unità vendute non sono di certo sinonimi.

Chiariamo subito una cosa: con titolo e sottotitolo non vogliamo di certo etichettare Resident Evil 5 come un gioco pessimo e da dimenticare ma probabilmente quasi nessun fan penserebbe a quel particolare capitolo come al più riuscito o in generale al migliore mai realizzato della serie. Eppure è il più venduto.

Quanti di voi si sono chiesti qual è il miglior gioco della serie Resident Evil? Pensandoci bene, sono molti i giochi apprezzati dal pubblico, ma ce ne sono stati alcuni che possiamo ritenere fondamentali, come l'indimenticabile primo episodio o il secondo che, come ormai saprete, sta per tornare in una veste totalmente rinnovata, tanto che la stessa Capcom ha dichiarato che non si può parlare di un semplice remake.

Capcom celebra i remaster di Resident Evil 4, 5 e 6 in un trailer

Capcom celebra i remaster di Resident Evil 4, 5 e 6 in un trailer

Lo storico quarto capitolo sbarca su PS4 e Xbox One.

Cone le prime informazioni sul protagonista e la trama di Resident Evil 7 che sembrano finalmente trapelare sul web, Capcom conferma comunque l'attenzione verso il passato di questo storico franchise.

Nella giornata di ieri Resident Evil 4 è sbarcato su PS4 e Xbox One portando le avventure di questo importantissimo capitolo nella nuova generazione di console. In occasione di questa release, la compagnia nipponica ha pensato di pubblicare un trailer piuttosto particolare.

Si tratta di quello che può essere considerato come un trailer celebrativo che raggruppa i remaster di Resident Evil 4, 5 e 6. Tutti e tre i capitoli sono, infatti, disponibili su PS4 e Xbox One.

Leggi altro...

Resident Evil: Capcom ci mostra l'evoluzione di Chris Redfield nel corso degli ultimi 20 anni

Quest'anno cade infatti il 20° anniversario della storia serie di survival horror.

Quest'anno Capcom celebra il 20° anniversario della serie survival horror Resident Evil, e per festeggiare la ricorrenza, oltre a ripubblicare Resident Evil 4,5 e 6 sulle nuove console, il publisher ha deciso di realizzare una serie di filmati che mostrano l'evoluzione negli anni dei vari personaggi della saga.

Non sembra essere partita con il piede giusto l'avventura next gen di Resident Evil 5, almeno stando a quanto riportato in rete, dove numerosi utenti si stanno lamentando di vari problemi riscontrati nelle proprie sessioni di gioco su Resident Evil 5, nelle versioni PlayStation 4 e Xbox One.

Resident Evil 5 Remastered - analisi comparativa

Digital FoundryResident Evil 5 Remastered - analisi comparativa

Le nuove versioni PS4 e Xbox One a confronto con l'originale su PC e Xbox 360.

Le rimasterizzazioni di Resident Evil sono partite bene con RE6, dal gameplay solido a 1080p60 anche se con pochi miglioramenti grafici. È stato comunque un inizio promettente e la logica suggerisce che, partendo da queste basi, i giochi tecnologicamente meno complessi dovrebbero girare ancora meglio su console current-gen. Curiosamente, però, ciò non accade con Resident Evil 5 Remastered.

Sia PS4 che Xbox One offrono una presentazione a 1080p nativi, con una tecnica di anti-aliasing post-process che rimpiazza la soluzione MSAA della versione PC. Nel complesso, la qualità dell'immagine è generalmente simile, con poche delle sfocature delle texture generate solitamente da questo tipo di AA. La copertura sui piccoli dettagli e sugli elementi sub-pixel non è gestita bene come nella versione originale per PC, ma l'immagine risulta molto migliore di quella della versione Xbox 360 upscalata a risoluzione full HD.

Il pixel count superiore riesce anche a estrarre più dettaglio dalle texture di qualità migliore, e mattoni ed erba appaiono adeguatamente nitidi. Ovviamente, molti degli elementi sono stati pensati per una risoluzione 720p, e molti oggetti sono quindi di qualità inferiore. Questi ultimi non reggono particolarmente bene se visti da vicino: le versioni PS4 e Xbox One risultano uguali a quella PC da questo punto di vista, anche se abbiamo notato che, in molte sequenze animate, il giacchetto di Chris Redfield mostra texture di qualità inferiore ed effetti speculari ridotti. Non ce lo aspettavamo, visti i bassi requisiti di RAM della versione PC, e probabilmente si tratta di un bug.

Leggi altro...

Resident Evil 5: video comparativo tra la versione PS4 e quella PS3

Vediamo quanto è profondo l'upgrade grafico.

Ieri è stato pubblicato Resident Evil 5 su PS4 e Xbox One, porting rimasterizzato della versione uscita originariamente su PlayStation 3, Xbox 360 e PC. Vediamo, tramite un video confronto realizzato dal canale YouTube Candyland, le differenze tra la versione originale PS3 ed il remaster per PS4.

Resident Evil 5 HD Remaster, ecco la data di uscita

Resident Evil 5 HD Remaster, ecco la data di uscita

Capcom ufficializza la data d'arrivo su PS4 e Xbox One.

Capcom ha da poco ufficializzato la data di pubblicazione di Resident Evil 5 HD Remaster.

Il quinto capitolo della serie, nella sua versione rimasterizzata in alta definizione, sarà scaricabile su PS4 e Xbox One a partire dal prossimo 28 giugno.

Il titolo potrà contare in questa nuova versione su:

Leggi altro...

Annunciato Resident Evil Triple Pack per il Giappone

La collection, prevista solo per Playstation 3, comprenderà 4 titoli della saga.

Capcom ha annunciato per il territorio giapponese l'uscita di Resident Evil Triple Pack, una collection in esclusiva per PlayStation 3 che conterrà ben 4 titoli della nota saga dedicata agli zombie.

ArticoloSpeciale giochi coop #1- Reloaded

Riscopriamo con una serie di speciali i migliori giochi in cooperativa.

Con l'attenzione del grande pubblico e degli sviluppatori ormai concentrata sulle console next-gen, è piuttosto normale che i cataloghi di Xbox 360 e PlayStation 3 vengano ormai snobbati per pensare a quello che verrà piuttosto che a quello che è possibile giocare ora, magari con modica spesa.

Se c'è una cosa che il recente reboot di Tomb Raider ha dimostrato, è che si può prendere una delle saghe più famose della storia dei videogiochi, trovare gli aspetti fondamentali che la caratterizzano e, basandosi solo su questi, ripartire da zero. La nuova e assai più giovane signorina Croft è molto diversa da quella vista prima del reboot e le due hanno ben poco in comune, forse solo la passione per l'esplorazione e i manufatti antichi. Ma questo ha forse reso meno divertente o appassionante il gioco?

Zombie in saldo su Steam

La saga di Resident Evil costa meno sullo shop digitale Valve.

La saga di Resident Evil è in offerta questa settimana su Steam con sconti che arrivano persino al 50%.

Il menù del bar di Capcom

Il piatto forte è il dolce ispirato a Resident Evil.

Come vi avevamo annunciato un po' di tempo fa, Capcom si appresta a inaugurare a Tokyo un locale dedicato ai suoi giochi più conosciuti.

RE4 e 5 non hanno abbandonato il genere horror

Capcom: sono esperienze differenti.

Tsukasa Takenaka di Capcom ha affermato che la compagnia non avrebbe abbandonato il genere horror con il quarto e il quinto capitolo di Resident Evil, ma che al contrario avrebbe esplorato altre forme di terrore senza porsi limitazioni.

Resident Evil asseconda gli utenti

La serie cambia in base alle richieste.

Insoddisfatti della piega presa dalla serie Resident Evil? Anche noi ma un motivo c'è e prova a spiegarcelo, in verità senza sorprenderci, il producer Masachika Kawata.

Resident Evil 6 "diverso da RE5"

Capcom promette di rinnovare la serie.

Secondo quanto dichiarato da Masachika Kawata, producer di Resident Evil: Raccoon City, al portale web spagnolo MarcaPlayer (traduzione di Rely on Horror), Resident Evil 6 sarà del tutto diverso da Resident Evil 5.

Takeuchi sul futuro dei videogiochi

Giochi mediocri a rischio estinzione.

Secondo Capcom, in futuro i videogiocatori diventeranno talmente esigenti in fatto di scelta del software da rendere la vita dei titoli di scarsa qualità sempre più dura, fino all'estinzione degli stessi.

Capcom e il razzismo di RE5

"Non succederà più."

Alcuni di voi probabilmente ricorderanno le accuse di razzismo rivolte a Capcom per Resident Evil 5. In quell'occasione, il publisher difese il gioco, ma la vicenda ha evidentemente lasciato il segno sulla compagnia, decisa a far sì che certe situazioni non si ripetano.

Capcom punta sui franchise famosi

Più titoli in sviluppo all'estero!

Capcom ha intenzione di intensificare le uscite dei suoi marchi più famosi nei prossimi anni e per farlo affiderà alcuni capitoli delle saghe più popolari a team esterni, principalmente occidentali.

RE 5 d'ispirazione per il nuovo film

Anderson esaltato dalla sua deriva action.

Paul W. S. Anderson ha ammirato così tanto Resident Evil 5 da aver deciso di prenderne spunto per alcuni elementi del suo prossimo film, Resident Evil: Afterlife.

Fat Princess su PSP quest'oggi

Le novità della settimana sul PS Store.

Come ogni settimana vi riportiamo la lista delle novità disponibili sul Playstation Store europeo. L'edizione PSP di Fat Princess è disponibile per il download al prezzo di 14.99 euro, affiancata da altri prodotti interessanti tra cui Eye of Judgment: Legends, After Burner: Balck Falcon e MYST.

Inquadratura classica nel DLC di RE 5

Un ritorno al passato sbloccabile dai giocatori.

Nel recente DLC di Resident Evil 5 intitolato Lost in Nightmares è disponibile una modalità di visuale alternativa, che permette di riavvicinare il titolo ai suoi predecessori dal punto di vista delle inquadrature. Non si deve fa altro che dialogare con la porta principale fino alla comparsa di un punto interrogativo (ringraziamo Kotaku).

Resident Evil 5: Lost in Nightmares

Resident Evil 5: Lost in Nightmares

Capcom inverte la rotta.

Dopo un quinto capitolo maledettamente deludente e un primo DLC ancora peggiore, le nostre aspettative circa Lost Nightmares non erano propriamente elevate. Eppure, a distanza di quasi un anno dall’uscita del gioco, Capcom ha finalmente fatto ammenda dei propri errori in un brand che sembrava aver perso la propria identità.

L’add-on in questione aggiunge non solo un intero capitolo alla trama, ma anche nuovi personaggi giocabili e la modalità “Mercenaries Renunion”, che da sola potrebbe valere il prezzo del biglietto.

Lost in Nightmares è ambientato nel 2006, e prende spunto dal flashback che avviene a metà dell’avventura principale. Eviteremo di approfondire onde evitare spoiler a chi non ha ancora avuto modo di giocare il titolo Capcom, ma sappiate che coprirà alcuni retroscena davvero interessanti sulla intricatissima e oscura trama della serie. Proprio per questo motivo, i fan storici della serie potrebbero trovare il tutto molto più familiare rispetto allo stesso Resident Evil 5.

Leggi altro...

Nuovo personaggio in RE 5 Gold

Giocabile nella Mercenaries Reunion.

Capcom ha rivelato uno dei nuovi personaggi giocabili di Mercenaries Riunion, la nuova versione della Mercenaries mode che sarà inclusa nella Gold Edition di Resident Evil 5 o scaricabile in alternativa tramite i futuri DLC.

VideoResident Evil 5 Gold Edition

Ecco come si presenterà a breve la Gold Edition di Resident Evil 5 sugli scaffali giapponesi.

Ecco come si presenterà a breve la Gold Edition di Resident Evil 5 sugli scaffali giapponesi.

Gold Edition per RE 5 a Marzo

Contenente tutti i futuri DLC.

Capcom ha annunciato che i contenuti scaricabili di Resident Evil 5 previsti per il prossimo anno saranno inseriti anche in una versione su disco.

Svelati altri contenuti nell'Alternative Edition di RE 5

Un altro capitolo e due costume pack.

Secondo quanto riportato dal magazine nipponico Famitsu (riportato da Joystiq), l'Alternative Edition di Resident Evil 5 non si limiterà ad aggiungere il supporto di Wand su PS3 e lo scenario Lost in Nightmares ma offrirà un ulteriore capitolo della story-mode e due nuovi costumi. Inoltre sarà possibile rigiocare RE 5 con nuovi personaggi.

RE 5 Alternative: DLC per l'estate

Supporto per Wand su PS3 e nuovo scenario.

Capcom ha deciso che la Alternative Edition di Resident Evil 5 arriverà come contenuto scaricabile la prossima estate. Vi ricordiamo che si tratta di un add-on che inserirà il supporto di PS3 Wand, come annunciato dal publisher nipponico nel corso della conferenza Sony del TGS 2009.

Takeuchi non lavorerà sul nuovo capitolo di Resident Evil

Il nuovo episodio della celebre saga, messo in stand by da Capcom.

Il Producer di Resident Evil 5, Jun Takeuchi, ha affermato che per il momento non si aspetta di ricevere incarico per lo sviluppo del prossimo episodio della serie. E come lui, anche il suo collega Masachika Kawata, come dichiarato sulle pagine di Kotaku.

Una data per Resident Evil 5 PC

Introdotto anche il GeForce 3D Vision.

Capcom ha annunciato che Resident Evil 5 per PC sarà lanciato il 18 settembre in Europa e supporterà la tecnologia GeForce 3D Vision. Il che significa che gli utenti che siano in possesso degli appositi occhiali potranno godere del titolo attraverso la visuale stereoscopica in 3D.

Resident Evil a quota 5 milioni

Il quinto capitolo da record.

Resident Evil 5 ha venduto circa 5 milioni di unità secondo i dati finanziari di Capcom comunicati dal CFO Kazuhibo Abe. Nel corso di un'intervista rilasciata a Reuters, Abe ha affermato che sono state piazzate 570.000 unità nel mese di aprile, che si vanno a sommare ai 4.4 milioni di marzo.

ArticoloResident Evil

Le origini del virus: dove tutto è cominciato.

Il primo Resident Evil, rilasciato nel 1996, non solo ebbe il merito di incrementare il successo della prima console Sony, ma rappresentò la definitiva consacrazione dei survival horror in campo videoludico. Il filmato introduttivo del primo capitolo, realizzato con attori reali, rappresentava Joseph Frost, membro della squadra Alpha della STARS, mentre era letteralmente fatto a pezzi da un Cerberus. In occasione dell’uscita del gioco in occidente, Capcom preferì però ridurre il livello di violenza dell’introduzione ottenendo così un rating +15 da parte della BBFC, ma un anno dopo, quando il FMV fu reintrodotto nel porting per PC realizzato da Westwood, la classificazione salì inevitabilmente a +18. In entrambi i casi era però chiara quale fosse l’atmosfera generale del gioco.

Street Fighter IV PC ha una data

A seguire Bionic Commando e Resident Evil.

Capcom ha stabilito il 3 luglio come data d'esordio per Street Fighter IV su PC, con pieno supporto Games for Windows e numerose feature aggiuntive rispetto alla versione console. A seguire, sempre a luglio, Bionic Commando, con supporto DirectX 9 e 10, opzioni online, risoluzione maggiore e controlli rimappabili rispetto alle cugine next gen. A chiudere quel Resident Evil 5, già annunciato da Capcom Unity, previsto in autunno con caratteristiche specifiche per la conversione, cooperativa in rete e molto altro.

Resident Evil 5 ? in cima alla classifica settimanale in UK, scavalcando tutti i concorrenti diretti. Il 55% delle vendite ? arrivato su 360, 45% su PS3 naturalmente. Si tratta del miglior best seller dall'uscita di CoD 5. L'immortale Wii Fit torna in scia, mentre Street Fighter IV esce fuori dalla top 10 (13? posizione per lui), mentre proprio Call of Duty: World at War resiste (8? posto), in barba al nuovo SOCOM: Confrontation, new entry in 11? posizione. Crolla anche Empire, solo 8?, solo 30? posizione per Sonic e il Cavaliere Nero. I soliti sospetti restano attaccati ai vertici con un Mario & Sonic al 10? posto, Wii Play 15?, GTA IV 18?, Guitar Hero: World Tour 22?. Fuori dai primi 50 addirittura, Dawn of War II e LittleBigPlanet. Riuscir? Chinatown Wars a battere gli zombie di Capcom? E MadWorld? Le risposte tra una settimana.

Nuove modalità multiplayer per RE5

Possibile l'arrivo con i primi DLC.

Un update della lista Trofei per PS3, riguardante Resident Evil 5, sembra rivelare l'arrivo di nuove modalità multiplayer in un prossimo futuro, ovviamente sotto forma di DLC. La scoperta è stata fatta da Joystiq, in riferimento alle opzioni Slayers, Survivors, Team Slayers, Team Survivors e Versus improvvisamente comparse in rete. Si parla per esempio di "sbloccare tutti i personaggi nel Versus" piuttosto che di "uccidere 100 giocatori utilizzando il corpo a corpo" o "segnare 80.000 punt in Team Survivors" e via dicendo. Capcom non ha ancora ufficializzato la notizia.

Resident Evil 5

Resident Evil 5

Una saga giunta al capolinea?

A volte non ce la faccio proprio a condividere l'eccitazione selvaggia di alcuni colleghi per certi titoli. Tra i tripla A usciti dalla fine del 2008 a oggi (Gears of War 2 escluso) non sono proprio riuscito a trovare qualcosa di estremamente forte, sexy (videoludicamente parlando, ok?) e abbastanza convincente da farmi aumentare la salivazione.

Non c'è riuscito LittleBigPlanet, simpaticissimo e raffinato puzzle-platform che oltre all'editor dei livelli non mi offre molto di più, e meno che meno c'è riuscito il sopravvalutato Left 4 Dead che non è niente più di un mod per sparatutto. Far Cry 2? Come dicono gli anglofoni, "overrated". Skate It? Bello ma c'ho un'età e i sandbox, escluso GTA o Saints Row, mi asciugano in quaranta minuti. Alla fine, preferisco Castle Crashers che sarà pure basilare e ignorante, ma almeno fa ridere di gusto.

Poi mi arriva tra le mani Resident Evil 5 e allora mi altero di brutto. L'hype creato sul titolo è stato feroce, l' attenzione ai dettagli per il lancio enorme, ma i filmati promozionali (che non fanno vedere nulla o quasi del gioco) appaiono quasi sospetti e forse c'è un motivo. La demo, credo, l' avete giocata tutti quanti e immagino che vi siate fatti una serie di domandine anche voi. La prima è canonica: dove eravamo rimasti?

Leggi altro...

ArticoloResident Evil 5

Sopravvivere all'orrore.

Dopo gli assaggi dei mesi scorsi abbiamo potuto testare in modo più approfondito Resident Evil 5, completando i primi tre capitoli della modalità principale. Questa quinta incarnazione della serie appare molto più votata a meccaniche di stampo shooter, ponendo inevitabilmente la componente survival horror in secondo piano.

Resident Evil 5 su Wii

Capcom non smentisce...

Masachika Kawata ci ha detto di avere tutte le intenzioni di realizzare un Resident Evil 5 per Wii il più presto possibile. Il Producer del gioco si è pesantemente sbilanciato, proprio durante un'intervista rilasciata ad Eurogamer TV, invitando i fan della console Nintendo a non disperare per la presunta incapacità del Wii, nel far "girare" al meglio RE. Tenete d'occhio la homepage per gustare l'intera intervista nel nostro TV Show. Attendiamo il parere "ufficiale" di Capcom...

ArticoloResident Evil 5

Siamo sopravvissuti.

...e infine eccoci qui, nei panni di Chris Redfield nella cocente Africa Nera in Resident Evil 5. Una volta avviata la demo ci saremmo aspetti un qualsiasi filmato introduttivo, magari una breve cut-scene sui protagonisti o sugli eventi della trama... e invece nulla. Una volta premuto il pulsante start e atteso il caricamento del primo scenario (L'Assemblea) ci siamo subito ritrovati armati a puntino accanto a Sheva Alomar, nostra fidata compagna d'avventura la cui bellezza ci ha nuovamente stregati.

ArticoloResident Evil 5

Il male secondo Capcom.

A partire dall'ultima dimostrazione a porte chiuse di Resident Evil 5, Capcom deve avere evidentemente apportato qualche modifica alla formula del suo survival horror per renderlo più appetibile ai giocatori occidentali.

Capcom piglia tutto.

Previsioni di vendita, dal Giappone.

Momento di conti in Capcom, che annuncia trionfalmente a Kotaku, che il numero di copie previste per Resident Evil 5 (da vendere, intendiamo), supereranno sicuramente i 3 milioni di copie al momento della release del prossimo marzo (di 200.000 unità, per essere precisi. Giapponesi per dirla meglio).