Uncharted: Drake's Fortune Articoli

Digital FoundryUncharted: the Nathan Drake Collection è più di una rimasterizzazione - articolo

Il Digital Foundry esamina i miglioramenti apportati ai tre giochi della raccolta.

Quand'è che una rimasterizzazione diventa un remake? Rimasterizzare significa migliorare la qualità di video o audio ma fondamentalmente il lavoro deriva da una fonte preesistente. La definizione di rimasterizzazione in ambito videoludico è ancora un po' vaga ma raramente essa comprende del nuovo lavoro a livello creativo: si migliora ciò che già c'è migliorando frame-rate e risoluzione.

ArticoloUna chiacchierata con Naughty Dog - intervista

Il direttore creativo Robh Ruppel si racconta a Lucca Comics and Games 2014.

Il bello dei videogiochi è che sono un settore così giovane da esser cresciuto insieme ai suoi appassionati. Anche se ultimamente i ragazzi si avvicinano ai videogame vivendoli come una cosa che c'è e non come la novità, per tutti gli altri si è trattato di un lungo cammino dagli sprite alle nebbie volumetriche.

ArticoloChi ha bisogno della next-gen? - articolo

Console affidabili e cataloghi da paura: perché non investire nel meglio della vecchia generazione?

Le nuove console sono finalmente arrivate e siamo stati sommersi da ogni tipo di articolo e video. Approfondimenti, unboxing, ore e ore di filmati dedicati alle due interfacce e molto altro ancora. Tra cui le immancabili recensioni che hanno delineato un quadro abbastanza triste: allo stato attuale c'è davvero molto poco che giustifichi l'acquisto di una Xbox One o di una PlayStation 4.

ArticoloUncharted 3

Richard Lemarchand e la vita con Nathan Drake.

Il gioco è finalmente uscito. Qualora foste interessati a completarlo al 100%, vi invitiamo a consultare la nostra soluzione completa di Uncharted 3: l'Inganno di Drake!

ArticoloEssere Nathan Drake

Nolan North, l'uomo dietro l’eroe di Naughty Dog.

Dubito che nell'industry ci siano tanti attori e sceneggiatori che si conoscano così bene da poter concludere ognuno le frasi dell'altro. Ma in fondo, quanti possono dire di aver lavorato insieme fin dallo scorso giugno, e per lunghi tratti degli ultimi cinque anni?