Fallout New Vegas: Lonesome Road

Cala il sipario sul GdR di Obsidian.

Devo ammettere che nell'arco degli ultimi anni sono pochi i giochi che hanno stuzzicato il mio interesse tanto quanto Fallout: New Vegas.

Grazie alla sua grandissima profondità e al sempre gradevole senso di libertà che ha offerto sin dai primissimi minuti dell'avventura, il titolo in questione si è infatti ritagliato un posto di assoluto rilievo nel mio cuore di vecchio appassionato di RPG, spingendomi, DLC dopo DLC, a tornare a vestire i panni del "Corriere" per affrontare qualche nuovo nemico e completare qualche nuova missione.

Come abbiamo avuto modo di vedere nei mesi scorsi, non tutti i DLC hanno brillato per le loro qualità, uno su tutti il mediocre Honest Hearts, ma nel complesso non si può certo dire che Obsidian abbia deluso la schiera di appassionati che, ormai da anni, venerano questo franchise come se fosse il solo ed unico esistente.

Ora però, dopo mesi passati a vagare nel Mojave, è arrivato il momento dell'atto finale. Lonesome Road è infatti l'ultimo dei DLC previsti per New Vegas, e proprio alla luce di ciò la speranza di molti era che questo contenuto aggiuntivo potesse rappresentare il proverbiale canto del cigno per il titolo Obsidian... ma sarà andata davvero così? Non vi resta che continuare a leggere per scoprirlo!

Tutto ha inizio con la ricezione, sul vostro Pip-Boy, di un nuovo "segnale misterioso" mandato da quello che sembra essere il vostro predecessore, il Corriere Sei, che vi chiederà di recarvi nei pressi dei rottami del canyon a ovest di Primm, per poi addentrarvi nel Divide.

Il trailer di presentazione.

Una delle caratteristiche distintive del DLC, come suggerisce il suo stesso nome (letteralmente Strada Solitaria), è che sarete chiamati ad affrontare questa ultima tappa senza l'ausilio di alcun compagno, e ciò vuol dire che dovrete rispedire a casa chiunque vi stia seguendo.

La vostra unica ancora di salvezza sarà infatti un simpatico robottino di nome ED-E (tutt'altro che utile nei combattimenti purtroppo, se non per distogliere leggermente l'attenzione dal protagonista) e questo, com'è facile intuire, vi costringerà a dar fondo alle vostre abilità di sopravvivenza, mettendo alla prova l'esperienza maturata fino ad oggi nel mondo di New Vegas.

Lonesome Road spicca infatti per una difficoltà media non proprio ridotta, e considerando la presenza di numerosissimi nemici tutt'altro che mansueti, l'avventura potrebbe apparire quasi proibitiva agli occhi di chiunque non avesse ancora raggiunto un livello pari o superiore al 25esimo.

Nel caso in cui non vi sentiate ancora pienamente sicuri delle vostre potenzialità, vi consiglio dunque di non forzare i tempi o potreste andare incontro a una serie di numerose, tristi sconfitte.

Commenti (9)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

  • Caricamento...