Per 2K un GTA ogni due anni rovinerebbe il franchise

Karl Slatoff è sicuro che questa mossa abbatterebbe il valore della serie.

Per Karl Slatoff, chief operating officer di Take-Two Interactive, il pubblicare un nuovo GTA ogni due anni sarebbe una mossa errata, dato che abbatterebbe il volere dell'intero franchise.

"Per noi non avrebbe senso, perchè Grand Theft Auto, ogni volta che esce, è un'esperienza completamente nuova. E questa non è possibile crearla ogni due anni. E se non facciamo questo, il prodotto comincerebbe a stancare il pubblico e a perdere valore."

Nella stessa intervista Slatoff ha anche affermato che il lancio a cavallo delle due generazioni di Grand Theft Auto V non è previsto.

Leggi la nostra guida al punteggio

Vai ai commenti (13)

Riguardo l'autore

Luca Forte

Luca Forte

Redattore

Luca si divide tra la gestione del ruspante VG247.it e l'infestare Eurogamer con i suoi giudizi sui giochi sportivi, Civilization, Fire Emblem, Persona e Football Manager. Inviato d'assalto, si diverte a rovinare le anteprime video dei concorrenti di tutto il mondo in modo da fare sembrare le sue più belle.

Contenuti correlati o recenti

RaccomandatoDeath Stranding - recensione

Give me your hand in Life, give me your hand in Death.

EssenzialeJoker - recensione

“Ridi, pagliaccio, e la faccia infarina”

Monster Hunter World: Iceborne - recensione

Cronache del ghiaccio e del fuoco.

Destiny 2: Azzardo Cosmico - recensione

Il nostro giudizio sul secondo DLC del pass annuale.

Articoli correlati...

Commenti (13)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza