PS4 USB HUB GXT215 - recensione

Troppe periferiche da collegare? Trust vi viene incontro!

La casa olandese ha da qualche tempo deciso di premere sull'acceleratore nel comparto gaming, sia PC che console, offrendo prodotti caratterizzati da un ottimo rapporto qualità prezzo. A quest'ultima categoria appartiene il GXT215, un HUB USB pensato appositamente per l'ultima console di casa Sony.

Il design ricorda molto le linee squadrate di PS4 e una volta installata la periferica sporgerà di pochi centimetri dal pannello frontale della console, con un effetto tutto sommato gradevole. Per richiamare ulteriormente il design dell'ammiraglia Sony, sulla parte superiore è presente un LED blu che si accende durante il funzionamento. L'unica pecca è che non è allineato con quello nativo, anche se il risultato è comunque piacevole.

Questo HUB serve ad aumentare il numero di periferiche collegabili alla console, che è dotata solamente di due porte. Utilizzando questo accessorio, invece, si hanno a disposizione cinque porte USB, di cui una USB 3.0 per il trasferimento veloce dei dati, nel caso volessimo trasferire i salvataggi o i backup dei dati da una chiavetta o hard disk esterno.

4
Il design rispecchia quello della console di casa Sony.

Le altre due possono essere utilizzate per collegare controller, volanti e tastiere senza dover ogni volta rimuovere le periferiche. Un'altra funzionalità interessante è quella di poter caricare due controller con la console in standby o fino a cinque con la console accesa.

La confezione contiene, otre al GXT215, un piccolo manuale di istruzioni che illustra le funzionalità del prodotto con la console accesa o spenta, e il foglio della garanzia. L'installazione è estremamente semplice dato che è vincolata dalla posizione delle porte USB originarie e la forma è perfettamente modellata per adattarsi al design dello chassis frontale della console.

Le porte USB normali hanno una colorazione diversa, così da poter capire chiaramente la loro funzione mentre quella 3.0 è caratterizzata da una colorazione blu come impone lo standard, quella bianca sarà quella preferenziale per la ricarica, mentre le porte con la classica colorazione nera saranno quelle per il collegamento dei dispositivi.

5
Una volta installato, il dispositivo s'adatta perfettamente alla PS4.

Durante i nostri test non abbiamo rilevato problemi di compatibilità di alcun tipo: la console non rileva l'HUB collegato ma tutte le periferiche aggiunte singolarmente. Abbiamo connesso contemporaneamente una tastiera, un volante e due controller e anche a pieno carico e nessuna periferica ha riscontrato input lag o problemi di riconoscimento. E in questo senso, la comodità di non dover continuamente rimuovere le periferiche perché si cambia disco o dover mettere in ricarica uno o due controller mentre si sta giocando, migliora sicuramente la propria esperienza con la console Sony.

Il prodotto gode di tre anni di garanzia, un piccolo bonus sicuramente gradito, ma è il prezzo di listino particolarmente allettante di 14,99€, a rendere questo PS4 GXT215 un accessorio forse immancabile nella dotazione di qualsiasi gamer di casa Sony.

9 /10

Leggi la nostra guida al punteggio

Vai ai commenti (18)

Riguardo l'autore

Marco Ballabio

Marco Ballabio

Redattore

Adepto spirituale del Pastore fin dai tempi di TGM, è sempre alla ricerca dell’ultimo pezzo per completare il suo PC definitivo. Impresa, come quella di Dylan Dog e del suo galeone, infinita.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloGoogle Stadia - prova

Connessione, risoluzione, FPS e input lag: tutto quello che c'è da sapere.

Midway - recensione

Non molto tempo fa, in una galassia molto vicina…

Harvest Moon: Light of Hope Special Edition Complete - recensione

Il farming game approda su Nintendo Switch nella sua versione completa.

Articoli correlati...

È iniziato il conto alla rovescia per il gran finale del Red Bull Factions

prosegue il percorso di qualificazione per il torneo esport dedicato a League of Legends.

PS5: ecco come potrebbe essere il nuovo controller

In rete sbucano ulteriori brevetti Sony.

Final Fantasy 7 Remake: minacce di mostra per la doppiatrice di Tifa

Ennesimo caso di minacce per un personaggio famoso.

Commenti (18)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza