Panzer General: Allied Assault

Carte e strategia nella Seconda Guerra Mondiale.

Un altro gioco dedicato alla Seconda Guerra Mondiale, in formato Live Arcade e sotto forma di boardgame? Devo essere spudoratamente sincero: mentre attendevo il completamento del download mi chiedevo quanta noia/frustrazione avrei dovuto sorbirmi nel testare il titolo di Ubisoft. Il mondo dei videogiochi per˛ continua a mantenere la capacitÓ di riservare gradite sorprese, magari quando meno te lo aspetti e, per mia (e vostra) fortuna, il gioco sviluppato da Petroglyph Games rientra a pieno diritto nella categoria dei prodotti meritevoli d'attenzione.

Panzer General: Allied Assault Ŕ essenzialmente un gioco di carte in salsa strategica, ambientato nei furiosi giorni dello Sbarco in Normandia, che ci darÓ la possibilitÓ di debellare per l'ennesima volta la minaccia nazista dal Vecchio Continente. Nonostante si combatta unicamente attraverso una scacchiera in cui disporre gli elementi del nostro deck, il gioco non si prende alcuna libertÓ, seguendo passo passo gli eventi pi¨ significativi del conflitto. Saranno perci˛ chiamati in causa i territori in cui si Ŕ combattuto realmente e tutti i veicoli e i mezzi militari impiegati dalle diverse forze armate.

Nella modalitÓ in singolo ci si troverÓ cosý dalla parte degli Alleati. Il nostro scopo sarÓ scegliere le carte del mazzo in nostro possesso e disporle via via all'interno della griglia posta sul campo di battaglia. Ciascuna carta rappresenta una specifica sezione del nostro esercito con una breve descrizione e relative disposizioni d'utilizzo: fanteria, artiglieria, forze aeree, eccetera. Chiaramente, dovremo avere cura di posizionare con criterio le nostre truppe, in modo da poterci assicurare maggiori possibilitÓ di vittoria nelle inevitabili battaglie con le forze avversarie.

1
Le forze nemiche stanno per essere sconfitte dagli Alleati: i dadi hanno giocato a nostro favore.

Prendere adeguata visione della griglia e della conformazione del terreno sarÓ una componente fondamentale per attuare strategie vincenti ed evitare possibili accerchiamenti, i quali condurranno quasi certamente alla prematura perdita dei nostri plotoni. Nonostante la predominanza della componente tattica, l'approccio alla struttura di gioco riesce comunque ad essere accessibile e graduale, grazie soprattutto a un tutorial confezionato con cura che vi illustrerÓ fin nei pi¨ minimi dettagli le regole e il comportamento delle carte nelle varie situazioni del conflitto.

Ogni qual volta riusciremo ad avanzare nella griglia acquisiremo punti Prestigio a seguito di ogni turno, mentre attraverso le carte relative a particolari abilitÓ avremo modo di influenzare a piacere i parametri delle nostre unitÓ, incrementandone l'attacco, la difesa o implementando poteri speciali da utilizzare in caso di serio bisogno. Giunti in prossimitÓ del nemico potremo iniziare i combattimenti, che acquisiscono un sano tocco di imprevedibilitÓ grazie al lancio di un dado, contenente valori da 3 a -3, che andranno a influire sulla portata delle nostre azioni.

Contenuti correlati o recenti

Articolo20 anni di Resident Evil 3: Nemesis - speciale

Il Tyrant che ci ha fatto vedere le… S.T.A.R.S.

Il prezzo pi¨ accessibile di Switch Lite Ŕ stato una battaglia di Nintendo

La grande N "aggressiva" nel tenere basso il prezzo della nuova console.

FIFA 20 Ultimate Team (FUT 20) Web App disponibile: come accedere e sbloccare il mercato

AGGIORNAMENTO DEL 22 SETTEMBRE: Nuovo premio di accesso e metodi per guadagnare crediti.

Articoli correlati...

Un nuovo teaser di The Last of Us Part 2 in attesa dell'imminente State of Play

L'attesissimo sequel protagonista all'evento di Sony.

Metal Wolf Chaos XD - recensione

Abbiamo dovuto aspettare 15 anni: ne Ŕ valsa la pena?

Switch Lite su una TV? ╚ impossibile per una mancanza hardware

Un video teardown ci porta alla scoperta dellle componenti della console.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza