Singularity • Pagina 2

Una sorpresa che vi porterÓ indietro nel tempo.

Fin qui nulla di nuovo: il solito “problemino” che minaccia di distruggere il pianeta, la solita cospirazione di un paese straniero nei confronti dell'America (ormai è evidente che anche nei videogiochi gli Stati Uniti soffrono di manie di persecuzione) e il solito eroe improvvisato che deve risolvere la situazione.

Dov'è quindi che Singularity inizia a meritarsi quel voto che, sono sicuro, molti di voi hanno già sbirciato? Il comparto grafico tra l’altro non è certo tra i migliori visti su PS3 e Xbox 360 ma, nonostante questo, l'atmosfera generale c'è e migliora ulteriormente con il tempo. Buono poi il doppiaggio in Italiano, merce decisamente rara in quest'ultimo periodo, mentre la colonna sonora non osa troppo e rimane ancorata ad alcuni pezzi orchestrali utilizzati soprattutto per sottolineare i momenti più intensi.

Il gioco Raven inizia però ad emergere dalla media dopo un paio d'ore di gioco, quando si acquisisce il modulo TMD (Time Manipulation Device), un simpatico gingillo che rimarrà ancorato al vostro braccio sinistro e che vi permetterà di fare tante cose sfiziose. Ne volete qualche esempio? L'utilizzo più scontato, e anche il meno scenografico, provoca un'onda d'urto capace di causare ingenti danni ai nemici più comuni. La vera chicca del TMD però consiste nella sua capacità di far passare il tempo in entrambi i sensi.

2
Ecco cosa succede quando si usa il TMD su un nemico: invecchiamento istantaneo!

Mi spiego meglio: nel corso dell'avventura incontrerete moltissimi oggetti intrisi dell'energia scaturita dall'elemento E-99. Ognuno di essi potrà essere invecchiato o ringiovanito a seconda della circostanza. Una cassa semi-distrutta posizionata su una piattaforma può essere rimessa a nuovo e la sua rinnovata pesantezza vi permetterà di aprire una nuova via.

Un interruttore inutilizzabile diverrà improvvisamente utile per far partire quel dispositivo che non voleva saperne di andare. Una cassaforte chiusa può essere “invecchiata” e ridotta in ruggine in pochi secondi. Queste operazioni non consumano molta energia, ma se vorrete utilizzare lo stesso potere in combattimento dovrete attendere che il TMD si ricarichi, oppure recuperare in giro delle cariche istantanee.

L'utilizzo del TMD apre nuove strade al gameplay altrimenti fin troppo classico di Singularity e permette di approntare tattiche interessanti anche in combattimento. Il dispositivo, utilizzato in combinazione con le armi del gioco (se ne possono portare al massimo due per volta), potrebbe anche far sembrare il gioco troppo facile, almeno all'inizio, ma vi assicuro che anche a livello normale Singularity offre una discreta sfida.

Leggi la nostra guida al punteggio

Vai ai commenti (6)

Riguardo l'autore

Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Redattore

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza