Gone Home

Eventi chiave

ArticoloUn inno alle porte dei videogiochi - editoriale

Passiamo attraverso le porte di Doom, Dark Souls e molto altro.

È molto facile sottovalutare un'umile porta. La apri e la attraversi. A volte, bisogna prima trovare la chiave e, in molti giochi, questa rappresenta l'unica interazione che il giocatore ha con le porte. Sono qualcosa da superare, qualcosa che delimita un luogo da quello successivo. Un semplice elemento strutturale, di particolare interesse per i level designer, ma non per chi preme i pulsanti.

ArticoloLe uscite del mese di settembre - articolo

Arriva il vostro amichevole Spider-Man di quartiere ma anche l'attesissimo FIFA 19.

Di fronte a cosa ci aspetta in questo mese di settembre il pensiero non può che essere uno e uno soltanto: si inizia davvero a fare sul serio e si entra nella stagione più calda dell'universo videoludico. Il trittico settembre, ottobre, novembre metterà a dura prova il portafoglio di tutti gli appassionati che si troveranno alle prese con alcune uscite pressoché imperdibili.

La scorsa settimana, Annapurna Interactive ha sorpreso ed emozionato tantissimi fan quando ha annunciato che avrebbe realizzato un porting dell'acclamato Gone Home per Switch e che sarebbe arrivato il 23 agosto 2018, cioè oggi. Purtroppo, non sarà così, il titolo è stato rinviato al 6 settembre 2018.

L'apprezzato Gone Home arriverà anche su Nintendo Switch

Tra pochi giorni il gioco sviluppato da Fullbright Company arriverà sull'ibrida.

Cinque anni fa, Gone Home è stato rilasciato su PC dallo sviluppatore indipendente The Fullbright Company. Il gioco ha letteralmente preso d'assalto la scena gaming, ricevendo ottime recensioni dalla critica. Il titolo, inoltre, ha senza dubbio il merito di aver dato un ruolo di primo piano al genere dei walking simulator.

La rappresentazione LGBT nei giochi risulta ancora "traballante" nella migliore delle ipotesi, ma sta senza dubbio migliorando. Possiamo citare il caso di Overwatch e della sua eroina Tracer, ad esempio. Negli ultimi anni abbiamo visto l'inclusione di opzioni per le romance tra persone dello stesso sesso ed ora, in un bundle comparso su Steam, la rappresentazione LGBT viene totalmente messa in risalto.

Twitch Prime: Gone Home, Psychonauts e Clustertruck tra i giochi gratuiti di maggio

Sei videogiochi completamente gratuiti disponibili dal primo del mese per gli abbonati Prime.

Gli abbonati Twitch Prime hanno da sempre potuto godere di una moltitudine di vantaggi utilizzando la nota piattaforma di streaming, e da qualche tempo chi è in possesso di un abbonamento riceve tra gli altri benefit anche 6 giochi completamente gratuiti al mese. Twitch ha appena rivelato quali saranno quelli di maggio, che si dimostrano sicuramente molto interessanti.

A Good Bundle: 151 giochi a soli $20 per beneficenza

Con soli $2 si portano a casa 89 giochi.

Humble Bundle ha in un certo senso tracciato la via ma sono ormai parecchi i portali che propongono diverse raccolte di giochi che permettono di acquistare a prezzi stracciati opere più che meritevoli e allo stesso tempo donare denaro in beneficenza.

Gone Home è gratis per un tempo limitato

Fino a lunedì mattina solo su PC.

Per chi non lo conoscesse, Gone Home è un'avventura interattiva che ha ricevuto un buon successo di critica, con un punteggio di 86/100 su Metacritic. Qui trovate la nostra recensione di Gone Home, che risale a tre anni fa.

Gone Home sbarca su console la prossima settimana

L'acclamato titolo ha finalmente una data d'uscita ufficiale.

Tra i titoli indie che negli ultimi anni hanno segnato il panorama PC, Gone Home è da molti indicato come uno dei maggiori rappresentati di un particolare gruppo di giochi incentrati quasi esclusivamente sulla trama accompagnata dall'esplorazione degli ambienti di gioco.

Gone Home: vediamo il trailer di lancio della versione console

Gone Home: vediamo il trailer di lancio della versione console

Nell'attesa della nuova data di lancio europea.

Gone Home sarebbe dovuto uscire in Europa proprio in questi giorni, salvo poi essere stato rinviato all'ultimo momento per problemi burocratici con le certificazioni.

Il problema non riguarda però il mercato nordamericano, dove il gioco è già disponibile su PS4 e Xbox One. Nell'attesa della comunicazione della nuova data europea, gustatevi il trailer di lancio dell'edizione console.

Fonte: GamersHell

Leggi altro...

La versione Wii U di Gone Home è stata ufficialmente cancellata

La versione Wii U di Gone Home è stata ufficialmente cancellata

La conferma arriva dal cofondatore di The Fullbright Company.

Solo nella giornata di ieri vi abbiamo rivelato la data d'uscita delle versioni console di Gone Home, titolo targato The Fullbright Company che ha ottenuto parecchi riconoscimenti su PC.

Il 12 gennaio il gioco arriverà su PS4 e Xbox One ma a quanto pare non su Wii U. Lo stesso cofondatore di The Fullbright Company ha rivelato su Twitter che la versione per la console Nintendo è stata definitivamente cancellata.

Lo sviluppo era affidato a Midnight City ma dopo la chiusura dello studio, a quanto pare, la versione Wii U è stata completamente abbandonata.

Leggi altro...

Disponibile il nuovo The Humble Indie Bundle 12

Ancora una volta una promozione davvero ricca.

Mentre sull'Humble Store continuano le offerte giornaliere legate alla End Of Summer Sale, il nuovo The Humble Indie Bundle 12 è online e permette di acquistare SteamWorld Dig, Hammerwatch e Gunpoint ad un prezzo a piacere.

Confermata l'uscita di Gone Home per Wii U

La notizia arriva direttamente da un dirigente di Nintendo of America.

La conferma dell'arrivo di Gone Home su Wii U è arrivata direttamente da Damon Baker di Nintendo of America, nel corso di una conferenza dedicata allo sviluppo di giochi con Unity. Lo riporta CVG.

Disponibile la versione retail di Gone Home

In una confezione stile Super Nintendo.

The Fullbright Company ha realizzato una speciale versione scatolata di Gone Home, il suo primo titolo, pubblicato lo scorso anno in versione unicamente digitale.

Gone Home in arrivo su console

The Fullbright Company lo pubblicherà entro l'anno.

L'esplorazione e la storia di Gone Home arriveranno presto anche su console, lo annunciano i The Fullbright Company in un'intervista al sito IGN.

Gone Home diventa Gun Home in un finto trailer

Gone Home diventa Gun Home in un finto trailer

Veterani di guerra e sparatorie: se il gioco fosse stato così...?

Tony Wilson di Dorkly ha realizzato una simpatica parodia di Gone Home, intitolata Gun Home, che ipotizza un DLC in cui Katie Greenbriar è una veterana dell'Iraq.

Al ritorno a casa, Greenbriar scopre che la sorella Sam è stata rapita dai terroristi.

Il creative director di Fullbright Steve Gaynor si è complimentato con Wilson per il suo lavoro, aggiungendo di aver riso molto guardandolo.

Leggi altro...

Gone Home - review

Gone Home - review

Intenso, vitale ed espressivo.

Una volta ci dicevano che dovevamo salvare la principessa o rispedire i demoni all'inferno, e tanto ci bastava per iniziare a giocare e arrivare fino alla fine.

Con l'evoluzione dei videogiochi e la loro crescente diffusione, la trama ha guadagnato sempre più importanza anche al di fuori di quei generi in cui tradizionalmente questa è più elaborata, come avventure grafiche e giochi di ruolo, al punto che ora anche giochi di pura azione come Crysis o puzzle game come Portal, offrono sceneggiature realizzate da scrittori professionisti.

Il videogioco come mezzo per raccontare storie, dunque. Un'idea che in questi ultimi anni è stata parecchio discussa grazie ai lavori di Quantic Dream e al successo ottenuto da una piccola produzione come The Walking Dead, che si basa fortemente sulla trama e sulla capacità di coinvolgere emotivamente il giocatore.

Leggi altro...

Fullbright considera Oculus Rift per Gone Home

Un titolo su cui la VR calzerebbe a pennello.

Il writer di The Walking Dead, il titolo episodico firmato TellTale, ha suggerito ai creatori di Gone Home di introdurre un supporto ad Oculus Rift nell'apprezzato horror.