Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

SEGA Rally Online Arcade

Derapate nostalgiche.

Tanti anni fa, in una sala giochi lontana lontana, accanto al sempre affollato gruppo di cabinati di Daytona comparve SEGA Rally, spettacolare gioco arcade capace di succhiare quantità improbabili di monetine e di esaltare i piloti virtuali grazie alla sua divertentissima guida saponata.

Per anni la saga rallistica made in SEGA ha appassionato milioni di giocatori in tutte le sue incarnazioni, da quella memorabile uscita su Saturn a quella altrettanto valida apparsa su Dreamcast. Poi... tanti anni di nulla.

Ci volle parecchio tempo prima che SEGA si decidesse a riprendere questa divertente serie automobilistica, ormai abbandonata dai suoi creatori e passata sotto mani estranee. SEGA Rally 3 si affacciò in sala giochi, mentre su console arrivò SEGA Rally Revo, che nonostante le qualità interessanti non riuscì a catturare i vecchi fan come gli episodi passati.

Decisa a non abbandonare un marchio storico, la grande S ha commissionato ai ragazzi di Sumo Digital questo SEGA Rally Online Arcade, in sostanza una sorta di mash-up tra SEGA Rally 3 e SEGA Rally Revo, con qualche taglio qua e là e tanta voglia di riportare i giocatori nel pieno degli anni '90.

Ecco la storica curva con i cavalli allo stato brado. Non sentite anche voi un brivido di nostalgia lungo la schiena?
L'effetto del fango sulla macchina arriva direttamente da SEGA Rally Revo.

SEGA Rally Online Arcade, in sostanza, combina il gameplay dei due titoli appena citati cercando di far scoccare la scintilla attraverso l'effetto nostalgia, operazione che possiamo considerare parzialmente riuscita.

Chi ha avuto modo di provare il recente capitolo uscito su console noterà alcune caratteristiche del suo gameplay, oltre a una veste grafica indubbiamente simile. In particolar modo, anche se in versione ridotta, in SEGA Rally Online Arcade torna anche la deformazione del terreno, che di fatto aumenta l'aderenza nelle zone della pista maggiormente battute, aggiungendo a un gameplay squisitamente arcade un pizzico di strategia che di sicuro non guasta.

Ovviamente il comportamento delle auto in pista non ha nulla di realistico, visto che stiamo parlando di un chiaro omaggio ai vecchi giochi arcade dove il pedale del freno veniva preso in considerazione solo per avviare spettacolari derapate lungo le curve più insidiose.

In questa cornice si inseriscono perfettamente gli elementi tipici dei vecchi giochi SEGA come i caratteristici cieli di un commovente blu elettrico, i sottopassaggi con le colonne da cui filtra la luce solare e gli elementi di contorno (aerei, cavalli, mongolfiere e via dicendo) che tanto ci facevano meravigliare durante le nostre velocissime partite in sala giochi.

Peccato che di velocissimo sia rimasto ben poco, visto che esattamente come accadeva in SEGA Rally Revo, anche stavolta dobbiamo accontentarci di 30 frame al secondo, che di sicuro non contribuiscono a far sfrecciare il gioco come avremmo desiderato.

Musica classica per un grande classico...

Scopri come lavoriamo alle recensioni leggendo la nostra review policy.

A proposito dell'autore

Avatar di Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Contributor

Filippo Facchetti è un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Commenti

More Recensioni

Ultimi Articoli