Eurogamer.it

Ecco i migliori giochi del 2015 secondo The New Yorker

Una classifica diversa dal solito che premia molte produzioni indie.

Il 2015 sta ormai per chiudersi e come sempre arriva il momento di tirare le somme sull'andamento dell'intero anno e su quei videogiochi che si meritano maggiore considerazione.

Proprio in questo periodo spuntano le tipiche classifiche e quella di cui vogliamo parlarvi oggi č quella che č stata stilata da The New Yorker e in particolare da Simon Parkin. Questa particolare classifica premia diversi titoli indie oltre ad alcune grandi produzioni come Metal Gear Solid V: The Phantom Pain e Bloodborne.

Ecco la top 11 e le menzioni d'onore segnalate da Parkin:

  1. Sunless Sea
  2. Metal Gear Solid V: The Phantom Pain
  3. Her Story
  4. Splatoon
  5. Bloodborne
  6. Kerbal Space Program
  7. The Beginner's Guide
  8. Xenoblade Chronicles X
  9. Downwell
  10. Darkest Dungeon
  11. Everybody's Gone to the Rapture

Menzioni d'onore:

  • Undertale
  • Prune
  • Mushroom 11
  • Rocket League
  • Galak Z
  • Dr.Langeskov, The Tiger, and The Terribly Cursed Emerald: A Whirlwind Heist

Cosa pensate dei migliori titoli del 2015 secondo The New Yorker?

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!