Eurogamer.it

Ybarra: "Xbox One X a $399? Possibile solo rinunciando al vero 4K"

Un prezzo che avrebbe richiesto troppi compromessi.

Xbox One X verrà venduta al prezzo di $499 e sin dall'annuncio in molti si chiedevano se sarebbe stato possibile proporre una cifra ancora inferiore. Quando Phil Spencer ha rivelato che la vendita delle singole console non garantirà un profitto, la domanda da porsi è diventata un'altra: un lancio a $399 sarebbe stato in qualche modo possibile? Con quali compromessi?

Mike Ybarra di Microsoft ha parlato proprio di questo aspetto in un'intervista concessa a Polygon.

"Con un prezzo del genere non saremmo stati in grado di proporre il 4K all'interno del salotto dei nostri giocatori e quello era un pilastro del progetto. Ci sono molti obiettivi all'interno del programma, dalla compatibilità a tutto il resto ma uno era proprio quello di proporre il vero 4K per far si che gli sviluppatori non debbano preoccuparsi di modificare una marea di parametri per far funzionare il tutto. Era necessario proporre questo ai consumatori. Ci hanno chiesto il vero 4K senza compromessi nel salotto.

1

"Quando guardammo al progetto generale avremmo potuto mettere meno memoria. Avremmo potuto inserire componenti meno veloci per non dover utilizzare il particolare sistema di raffreddamento che montiamo. Ci sono una miriade di possibili strade che avremmo potuto imboccare. La console, per esempio, sarebbe potuta essere grossa il doppio. Questa console è progettata per giocatori premium che vogliono la migliore esperienza possibile e quindi scendere a compromessi in qualche campo avrebbe reso complicato inviare questo tipo di messaggio. Abbiamo mostrato l'Xbox più piccola mai creata, la più potente, con il miglior rapporto prezzo/performance disponibile sul mercato. Questo è ciò che lanciamo, questi sono i nostri obiettivi".

Cosa pensate delle parole di Ybarra?

Commenti (66)

Crea un account

O