Le uscite del mese di dicembre - articolo

La calma dopo la next-gen.  

Dicembre è solitamente un mese freddo anche per l'industry videoludica, che recupera dopo l'abbuffata del mese precedente in cui le uscite si accalcano.

Quest'anno le polveri sembrano essere ancora più bagnate dopo il lancio di ben due console next-gen a distanza di pochi giorni, ma non è detto che non ci siano titoli appetibili in uscita. Scopriamo insieme quali.

4 dicembre

China Rising si prepara ad aggiungere nuovi contenuti a Battlefield 4. Come sempre, l'espansione sarà disponibile inizialmente per gli utenti premium e più avanti per gli altri. Armi, veicoli e quattro nuove mappe i contenuti previsti.

Solo su PC arriva Darkout, sandbox action dai toni fantascientifici che ha recentemente passato l'esame di Steam Greenlight, gudagnandosi la vetrina dello store digitale di Valve. Il gioco dovrebbe essere sviluppato nel tempo, visto che al lancio sarà disponibile quello che viene definito lo “Stage 1” del titolo.

Dopo un piccolo ritardo dell'ultimo minuto che lo ha portato a saltare il lancio di PS4, flOw dovrebbe uscire oggi sia per la nuova console di Sony che per PS Vita.

5 dicembre

Il PC non ha mai avuto una versione decente di Speedball? La pensa così anche Jon Hare, che vede in Speedball 2 HD la versione migliore del mitico gioco degli anni '90. Dimenticatevi un aggiornamento totale agli standard moderni: il multiplayer sarà possibile solo in locale, il che non è necessariamente un difetto visto il sano caos che le partite di Speedball sono riuscite a generare tra amici.

Su PC uscirà lo stesso giorno e sempre tramite Steam anche Steamworld Dig, già ben accolto su 3DS e definito dagli sviluppatori come un “hardcore platform”. Vecchio west, minatori, avventura e steampunk… la miscela potrebbe essere esplosiva quanto un candelotto di dinamite!

Space Hulk farà invece il percorso opposto, atterrando su iOS dopo essere uscito lo scorso agosto su PC. Questa nuova versione supporterà il cross-play con PC e Mac, rendendo decisamente più facile l'allestimento di partite multiplayer.

Qualcosa anche per gli amanti dell'avventura classica oggi: Broken Sword 5, o almeno il suo primo capitolo. Il gioco finanziato tramite Kickstarter è stato infatti diviso in due episodi, il secondo dei quali dovrebbe arrivare a gennaio. George e Nico torneranno alle luci della ribalta? Visto che si parla anche di un film basato sull'avventura creata da Charles Cecil.

6 dicembre

Kazunori Yamauchi e Polyphony Digital tornano con Gran Turismo 6, il nuovo Real Driving Simulator che ha scelto PS3 invece della next-gen (anche se gli sviluppatori non escludono un approdo in tempi relativamente brevi di un nuovo episodio su PS4). Quasi 1.200 auto e una realizzazione che promette di essere accurata come sempre.

La giornata è a anche all'insegna di Nintendo, con due titoli in uscita: arriva prima di tutto Bravely Default: For the Sequel, versione “enhanced” di Flying Fairy. Oltre ai miglioramenti del caso sono da segnalare la presenza di testi completamente in italiano e la possibilità di scegliere tra audio inglese e giapponese.

L'altro titolo è Scribblenauts Unlimited, rinviato diverse volte ma a quanto pare finalmente in dirittura d'arrivo sia su 3DS che Wii U. Se ancora non avevate messo una pietra sopra a questo puzzle game dall'adorabile grafica in stile fumetto e dai toni kawaii (dopotutto quanti altri giochi prevedono di far andare d'accordo Cthulhu con dei bambini?), potrete finalmente metterci le mani sopra.

Chiude la giornata Gomo, altra avventura degli specialisti del genere, Daedalic Entertainment.

A poche settimane dal lancio, gli utenti di Xbox One potranno ballare con Zumba Fitness: World Party, che permetterà di scatenarsi al ritmo di più di 40 brani sia originali che su licenza. Prevista anche la versione per più piccoli, Zumba Kids, per ballerini in erba.

11 dicembre

Prima espansione per Europa Universalis IV, Conquest of Paradise aggiungerà i territori delle Americhe la cui topografia verrà però generata casualmente di volta in volta. Prevista anche una nuova fazione giocabile, quella dei nativi americani, la cui conquista sarà quella di respingere gli invasori e cambiare il corso della storia conosciuta.

13 dicembre

Rimettersi in forma dopo le vacanze natalizie? Perché non prima? In ogni caso, se il fitness è una vostra passione insieme ai videogiochi, potete fare un pensierino su Wii Fit U: attività di gruppo per tutta la famiglia in pieno stile Nintendo, routine di danza, esercizi da eseguire anche a TV occupata grazie al GamePad, utility per il controllo delle calorie consumate e molto altro ancora.

17 dicembre

Come annunciato pochi giorni fa da Renegade Kid, Mutant Mudds Deluxe sarà disponibile per PS3 e PS Vita in cross-buy. Chi dispone di entrambe le console potrà anche utilizzare i salvataggi su entrambi grazie alla funzione cross-save.

Si chiude con un tocco di horror grazie a Dementium II HD, rivisto per l'uscita su PC che godrà del supporto di nuovi contenuti, opzioni per il supporto del controller, e achievement di Steam.

Tutto qui? Non proprio, visto che dobbiamo segnalare due titoli di rilievo annunciati per dicembre ma ancora senza una data precisa.

Il primo è un ritorno, quello di GTA: San Andreas, che vedrà la luce sugli schermi di dispositivi mobile iOS, Android, Kindle e Windows. Tornerete a rivisitare questo storico capitolo della serie per la seconda volta o ne approfitterete per completarlo?

L'altro titolo è nientemeno che il primo capitolo della seconda stagione di The Walking Dead, sulla cui data Telltale ci sta facendo veramente soffrire. Salvo imprevisti, l'uscita a dicembre non dovrebbe però essere in discussione: teniamo incrociate le dita e aspettiamo fiduciosi.

E mentre ci si prepara alle abbuffate natalizie, come avete visto dicembre è un mese ottimo per smaltire quelle videoludiche. Sulla scia di questi pochi, ma comunque interessanti titoli, vi diamo appuntamento al mese prossimo per scoprire insieme i giochi in uscita a gennaio.

Vai ai commenti (8)

Riguardo l'autore

Emiliano Baglioni

Emiliano Baglioni

Redattore

Emiliano si affaccia al mondo dei videogiochi all’epoca del Vic 20. Vive la sua storia di giocatore pensando che prima o poi crescerà e mollerà il joypad, ma non abbandona mai la sua passione, che riesce in qualche modo misterioso a conciliare con tutto il resto.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (8)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza