MODGamer #13 - Articolo

Crysis, Day of Defeat Source, Mass Effect 2, Assetto Corsa e Warband nella carrellata di questa settimana.

Crysis

Mod: StarCry Crysis ha ormai una decina d'anni di servizio sulle spalle ma è interessante notare come molti appassionati siano ancora al lavoro per realizzare modification di un certo spessore e questo StarCry mod fa sicuramente parte della lista. Si tratta di un mod singleplayer che aggiunge un'avventura scriptata ispirata alle vicende di Stargate, con tanto di nemici d'ispirazione egizia e la nave aliena a forma di piramide presente nella pellicola originale.

Giocando si notano anche un sacco di riferimenti anche ad altri film di fantascienza più o meno noti ma l'accento è sicuramente puntato sull'originale di Roland Emmerich. La modification mutua molti elementi del Crysis originale ed è sostanzialmente uno sparatutto di discreta fattura: nuove armi, nemici e ambientazioni si mescolano a cutscene con dialoghi degni di nota che portano il computo totale di ore di gioco a circa otto. Il livello di spettacolarità non è certo quello dell'ultimo Call of Duty ma il divertimento a costo zero, indubbiamente è assicurato.

Alcuni spezzoni di gameplay di StarCry. C'è veramente tanto da sparare nella foresta che fu di Nomad.

Day of Defeat Source

Mod: High Definition Pack

Che gioco Day of Defeat Source! È probabilmente la modification dopo Counterstrike che incarna al meglio l'età dell'oro del modding PC dei primi anni duemila, ovvero quando un manipolo di appassionati realizzava una modification talmente solida da potersi presentare a Gabe Newell e convincerlo a realizzare una versione Source. Ancora discretamente giocato nonostante l'anzianità, graficamente DOD inizia a sentire il peso degli anni e per questo motivo questo High Definition Pack dovrebbe fare la felicità di parecchi veterani della Seconda Guerra Mondiale. Sono state infatti rifatti in alta risoluzione tutti i modelli delle armi, con effetti di bumpmap, phong shading e riflessi. Anche il sonoro è stato modificato per riprendere quello delle armi originali e l'effetto complessivo è sicuramente di alto livello.

1
Quanto divertimento con Day of Defeat Source! Questo pacchetto ad alta definizione potrebbe essere l'occasione giusta per riesumarlo dai meandri di Steam.

Mass Effect 2

Mod: Better ME2

Guarda chi si rivede: molti considerano, sottoscritto compreso, Mass Effect 2 come uno dei capitoli più riusciti della trilogia di Electronic Arts. Di mod per la versione PC di questo titolo se ne sono visti pochini: ad alzare la media vi proponiamo questo Better ME2, un nome di scarsa fantasia che tuttavia propone delle novità interessanti per chi magari soltanto adesso ha preso in mano la serie e vuole recuperare il tempo perduto. Si tratta infatti di una collezione di piccoli miglioramenti che concorrono a rendere più gradevole l'esperienza di gioco.

Le novità più importanti sono sicuramente tre: l'introduzione del supporto per i joypad che nell'originale era lacunosa, un alleggerimento dell'interfaccia utente e un cambiamento sostanziale del livello di difficoltà che lo rende leggermente più ostico nei combattimenti. Anche l'estetica è diversa, con alcune piccole migliorie cosmetiche di alcune texture e il rifacimento di alcuni sottotitoli che non concordavano con il parlato a schermo in inglese.

2
Interfaccia grafica, livello di difficoltà e supporto al joypad, sono gli elementi essenziali di questa modification.

Far Cry 2

Mod: Dylan's Realism Mod

Tutti stanno parlando di Far Cry 4 e noi ovviamente andiamo a riprendere il titolo della serie di cui il terzo e quarto capitolo sono essenzialmente evoluzioni dirette, Far Cry 2. Il Dylan's Realism Mod cambia poche cose ma decisive per alterare il gameplay, in particolare il danno delle armi, improntato verso un maggiore realismo insieme al comportamento degli scagnozzi controllati dall'IA. La letalità delle armi da fuoco vale per loro come per il giocatore, che deve quindi porre grande attenzione nel programmare un assalto a un avamposto. I mercenari sparano meglio della versione originale e si coprono parecchio a vicenda mentre cercano di stanarvi o possono decidere d'inseguirvi ogni volta che passate a tutta birra attraverso un checkpoint. Se non lo avete mai giocato e volete recuperare il terreno perduto, questa è sicuramente una delle modification tra le più interessanti per farlo.

3
Far Cry 2 al livello di difficoltà normale era facile al limite della banalità: installate questo mod e la situazione cambierà drasticamente.

Mount & Blade Warband

Mod: Native Expansion

Dal suo concepimento Mount & Blade di strada ne ha fatta parecchia e in questo senso la community dei modder è stata indubbiamente funzionale al suo successo. Di mod ne sono giustamente arrivati a dozzine ma Native Expansion è uno dei più interessanti. Si tratta di una vera e propria rielaborazione di tutti i contenuti del gioco che va a modificare statistiche di regni, soldati e oggetti per arrivare a un gameplay il più possibile equilibrato grazie a un redesign dell'intero tech tree di ogni specialità.

È stato alterato anche il sistema politico, le meccaniche di battaglia con la gestione delle formazioni in diretta sul campo e l'utilizzo di determinate armi in maniera coordinata quali lance e picche. La lista delle modifiche è veramente sterminata e non si ferma alle meccaniche: sono state introdotti tutta una serie di nuovi contenuti che alterano radicalmente la dinamica di una partita, in particolare numerose nuove quest e sopratutto un'invasione di proporzioni epiche da parte di una fazione inedita che nelle fasi centrali di una partita altererà drasticamente gli equilibri della mappa tattica.

4
Assedi, mischie furibonde e cariche di cavalleria: più una sezione strategica di tutto rispetto. Tutto questo, ampiamente modificato, in questo mod per Mount & Blade Warband.

Assetto Corsa

Mod: Glava Zete Hill Climb

Della consacrazione di Assetto Corsa non c'è nemmeno più bisogno di parlare: le qualità del gioco sono sotto gli occhi di tutti ma sopratutto sta iniziando a consolidarsi la sua reputazione di simulatore aperto alla community dei modder. La sensazione è che Assetto Corsa diventerà un ospite molto frequente di questa rubrica tanto è vero che molti modder, alcuni anche di talento comprovato, hanno già deciso di abbandonare rFactor per dedicarsi in toto alla simulazione di Kunos, garantendogli un futuro splendente sotto l'aspetto della produzione di contenuti artigianali. Cominciamo da una gara in salita splendidamente modellata per riprodurre sette chilometri di curve e tornanti tra le rocce del Montenegro, la Glava Zete Hill Climb. Il filmato sottostante è l'esempio migliore di quello che è possibile fare con questo gioco con relativa facilità: se la Trento-Bondone vi ha esaltato, anche qui troverete sicuramente pane per i vostri volanti.

La gara di salita di Glava Zete in Montenegro: un tracciato impegnativo e graficamente anche discretamente ben realizzato.

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Matteo Lorenzetti

Matteo Lorenzetti

Redattore

Dopo dieci anni di The Games Machine, approda finalmente alla redazione di Eurogamer.it. Onnivoro per quanto riguarda i generi, predilige sparatutto, giochi di guida ed RTS.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza